Mario Giro Viceministro alla Cooperazione Internazionale. Soddisfazione di COSPE

By redazione

È con grande soddisfazione che COSPE accoglie la nomina di Mario Giro, quale nuovo Viceministro della cooperazione internazionale.
L’assegnazione, insieme a quella del sottosegretario, a lungo attesa e più volte sollecitata dal mondo delle ong, arriva in un momento di particolare importanza e permette di completare una squadra che dovrà occuparsi di questioni fondamentali.

È una persona che viene dal nostro mondo, di cui abbiamo sempre apprezzato il lavoro svolto, un’ottima premessa per il futuro” il commento a caldo di Fulvio Vincenzo, direttore generale di COSPE, che aggiunge “Il ruolo della cooperazione è oggi più che mai cruciale per far …read more

Da: : Cospe

Category: News ed Eventi

Ancora in carcere per detenzione amministrativa il direttore del Bisan Center di Ramallah

By redazione

Prorogata la detenzione amministrativa di Itiraf Rimawi, direttore del Bisan Centre for Research and Development di Ramallah, che ha già scontato 14 mesi in carcere. Grande preoccupazione e una profonda condanna arriva oggi dal Comitato direttivo e dallo staff tutto del Centro di ricerca palestinese- partner di COSPE nei progetti di economia sociale e solidale nei Territori Occupati- su questa decisione delle forze di occupazione di Israele.

La detenzione amministrativa è una pratica con cui si imprigionano delle persone solo sulla base di un ordine amministrativo. Il prigioniero è tenuto in carcere senza essere accusato …read more

Da: : Cospe

Category: News ed Eventi

Firmato il protocollo tra CSV Marche, Anci e Ufficio di esecuzione penale esterna

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Firmato il protocollo tra CSV Marche, Anci e Ufficio di esecuzione penale esterna

CSV Marche, Anci e Ufficio di esecuzione penale esterna insieme per potenziare il ricorso ai lavori di pubblica utilità nella messa alla prova per gli imputati adulti

ANCONA – Il CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), l’Associazione dei Comuni delle Marche e l’Ufficio di esecuzione penale esterna hanno sottoscritto un protocollo con l’obiettivo di potenziare il ricorso ai lavori di pubblica utilità delle persone che chiedono di accedere alla misura della messa alla prova.
L’accordo, siglato ieri 27 gennaio presso il provveditorato regionale delle Marche, alla presenza di Simone Giovanni Bucchi, presidente del CSV, Maurizio Mangialardi, presidente Anci Marche, Elena Paradiso, …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Dichiarativi fiscali 2016, convenzione tra il CSV Marche e il Caf Acli

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Dichiarativi fiscali 2016, convenzione tra il CSV Marche e il Caf Acli

Il CSV Marche ha stipulato una convenzione con il Caf delle Acli per agevolare le Odv marchigiane nell’osservanza degli adempimenti fiscali. Per usufruirne, inviare richiesta e documentazione entro il 9 febbraio 2016 agli sportelli CSV della propria provincia

ANCONA – Si avvicina il tempo dei primi adempimenti in materia di dichiarativi fiscali (CU2016 e 770, IRAP, UNICO ENC, IMU_TASI). Per agevolare le associazioni di volontariato marchigiane nell’osservanza di tali adempimenti, il CSV Marche ha stipulato una convenzione con il Caf delle Acli, che prevede costi agevolati per chi vorrà usufruirne (per informazioni dettagliate rivolgersi allo sportello CSV di riferimento).

Se …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Dichiarativi fiscali anno 2016, scadenze e adempimenti

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Dichiarativi fiscali anno 2016, scadenze e adempimenti

Il CSV Marche ricorda alle associazioni di volontariato le scadenze e gli adempimenti relativi ai dichiarativi fiscali per l’anno 2016

ANCONA – È già tempo di dichiarativi fiscali (IRAP, 770, UNICO ENC, IMU_TASI su anno di imposta 2015). Per opportuna conoscenza anche delle associazioni di volontariato, riportiamo di seguito le scadenze per la presentazione dei modelli e degli adempimenti correlati, previste per l’anno 2016.

CU2016 e MODELLO 770S:
Debbono produrre le certificazioni CU2016 e presentare il Modello 770s le Odv che hanno avuto nell’anno 2015 le seguenti situazioni: fatture di professionisti che espongono la ritenuta d’acconto, nota di addebito relativa alla Prestazione d’opera …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Terzo settore, sussidiarietà e beni comuni

By ufficiostampa.an@csv.marche.it (Ufficio Stampa Ancona)

Terzo settore, sussidiarietà e beni comuni

Il 9 febbraio dalle ore 16,30 a Palazzo Raffaello della Regione Marche, Ancona, il CSV Marche invita tutti al convegno “Voler bene alle Marche: beni comuni, benessere della comunità ed economia circolare”: esponenti del CSV a confronto con la Regione ed esperti del settore

ANCONA – Affinché le parole partecipazione e bene comune diventino pratiche possibili, è necessario che il Terzo settore svolga un ruolo da protagonista nell’attuare la sussidiarietà mediante attività di interesse generale, che perseguano finalità civiche oltre che solidaristiche. Questi i temi al centro del convegno dal titolo “Voler bene alle Marche: beni comuni, benessere della comunità ed …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Imparare a fare la sfoglia al mattarello

By ufficiostampa.an@csv.marche.it (Ufficio Stampa Ancona)

Imparare a fare la sfoglia al mattarello

A partire dal 2 febbraio, dalle ore 17,30 alle 20, al circolo Walter Germontari di Ancona, quattro incontri per apprendere tutti i segreti della pasta fresca fatta a mano. Il corso è promosso dall’associazione Si può fare, in collaborazione con l’Ic Grazie Tavernelle e il circolo Germontari. Prima lezione sulla preparazione dei dolci tipici del Carnevale

ANCONA – La cucina come tradizione che continua e come veicolo per i rapporti umani. Questo lo spirito che anima il corso pratico “Impastiamo insieme… la sfoglia di una volta” che si svolgerà nel mese di febbraio, martedì 2, giovedì 11, 18 e 25, dalle …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Corso in progettazione per la cooperazione internazionale

By ufficiostampa.mc@csv.marche.it (Ufficio Stampa Macerata)

Corso in progettazione per la cooperazione internazionale

L’associazione Visis Marche organizza un corso di formazione per esperti in progettazione per la cooperazione allo sviluppo, dal 7 al 12 febbraio, a Camerino, presso la Scuola di Giurisprudenza Unicam. Iscrizioni entro il 10 febbraio 2016

CAMERINO (Mc) – L’associazione Visis Marche (Volontariato internazionale per lo sviluppo dell’impresa sociale) e la Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Camerino stanno organizzando un corso di formazione per “Esperto in redazione e gestione di progetti per la cooperazione allo sviluppo”, che si svolgerà presso la Scuola stessa la seconda settimana di febbraio, dal 7 al 12. Il corso sarà tenuto da docenti universitari, esperti dell’associazione, …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Rinnovo della Consulta regionale per la salute mentale

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Rinnovo della Consulta regionale per la salute mentale

Dalla Regione Marche riceviamo e pubblichiamo comunicato relativo alla necessità di individuare associazioni di volontariato impegnate nel campo della salute mentale e interessate a partecipare al tavolo della Consulta regionale

ANCONA – La Regione ha necessità di attivare la Consulta regionale per la salute mentale, già scaduta nel dicembre 2013.
La procedura attivata nel corso del 2014 ha evidenziato sia la difficoltà di addivenire ad una rappresentanza delle componenti sociali relative alle associazioni di volontariato impegnate nel settore della salute mentale maggiormente rappresentative e delle associazioni regionali dei familiari degli utenti, attraverso lo strumento dell’Albo regionale delle associazioni di volontariato; sia la …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Pubblicato il regolamento per partecipare al festival "Il Giullare"

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Pubblicato il regolamento per partecipare al festival

Dall’associazione Il Giullare riceviamo e pubblichiamo comunicato relativo al bando di partecipazione al festival che si terrà a Trani nei mesi di giugno e luglio, per promuovere una cultura dell’”accessibilità globale”. Tramite bando, verranno selezionate 6 compagnie teatrali (dal nord, centro e sud Italia). Scadenza per presentare le candidature: 16 maggio 2016

TRANI (Bt) – È on-line il bando che segna linee guida utili a presentare la propria candidatura per partecipare all’edizione 2016 del festival Il Giullare.
Il progetto, in questa edizione, sarà realizzato con il sostegno della Fondazione con il Sud all’interno del “Bando sostegno a programmi e reti di volontariato 2013″ e prevede una serie di azioni realizzate dalla rete di organizzazioni del territorio.
L’ edizione 2016 riprende l’impianto classico dell’iniziativa, ossia la selezione delle 6 compagnie teatrali, selezionate preferibilmente 2 dal nord, 2 dal sud e 2 dal centro Italia. Sarà possibile presentare la propria candidatura entro le ore 14 del giorno16 maggio 2016. L’intera manifestazione si svolgerà quasi esclusivamente nella Città di Trani nei mesi di giugno e luglio 2016, e ha come obiettivo fondamentale quello di promuovere una cultura dell’accessibilità globale nella profonda convinzione che il rispetto verso ogni differenza si ha solo se a tutti vengono offerte pari opportunità e possibilità.
Il Giullare diventa così un’occasione di ampio respiro per poter sperimentare attraverso il teatro in primis, e con tutti gli eventi collaterali poi, percorsi possibili di integrazione, occasioni reali di incontro, riflessione, testimonianza.
Oltre al festival, come è ormai nel format dell’intera manifestazione, prevediamo una serie di eventi collaterali e tra questi verrà riproposto il Premio Nazionale “Il Giullare”, che assegniamo a personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della televisione e normale cittadini che per svariati motivi si sono contraddistinti per il loro impegno di integrazione: premio che nelle passate edizioni è stato assegnato e consegnato tra gli altri a: Albano Carrisi nel 2015, nel 2014 ad Antonella Ferrari attrice della fiction “Matrimonio” (Rai 1) e Aipd – docufiction Hotel a 6 stelle (Rai 3), Domenico Iannacone conduttore della trasmissione di I Dieci Comandamenti di Rai 3 nel 2013, Fabiano Lioi chitarrista dei Ladri di Carrozzelle nel 2012, Loris Mazzetti capostruttura Rai 3 e autore della trasmissione Vieni Via Con Me nel 2011, Fabio e Mingo inviati di Striscia La Notizia (Canale 5) nel 2010.
Anche in questa edizione per partecipare al festival è necessario chiedere di essere ammessi ad una selezione attraverso il regolamento pubblicato sul sito

Dall’associazione Il Giullare riceviamo e pubblichiamo comunicato relativo al bando di partecipazione al festival che si terrà a Trani nei mesi di giugno e luglio, per promuovere una cultura dell’”accessibilità globale”. Tramite bando, verranno selezionate 6 compagnie teatrali (dal nord, centro e sud Italia). Scadenza per presentare le candidature: 16 maggio 2016

TRANI (Bt) – È on-line il bando che segna linee guida utili a presentare la propria candidatura per partecipare all’edizione 2016 del festival Il Giullare.
Il progetto, in questa edizione, sarà realizzato con il sostegno della Fondazione con il Sud all’interno del “Bando sostegno a programmi e reti di volontariato …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie