Dichiarativi fiscali anno 2017, scadenze e adempimenti

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Dichiarativi fiscali anno 2017, scadenze e adempimenti

Il CSV Marche ricorda alle associazioni di volontariato le scadenze e gli adempimenti relativi ai dichiarativi fiscali per l’anno 2017

ANCONA – È già tempo di dichiarativi fiscali (IRAP, 770, UNICO ENC, IMU_TASI su anno di imposta 2016). Per opportuna conoscenza anche delle associazioni di volontariato, riportiamo di seguito le scadenze per la presentazione dei modelli e degli adempimenti correlati, previste per l’anno 2017.

CU2017 e MODELLO 770S
Devono produrre le certificazioni CU2017 e presentare il Modello 770S le Odv che hanno avuto nell’anno 2016 le seguenti situazioni: fatture di professionisti che espongono la ritenuta d’acconto, nota di addebito relativa alla Prestazione d’opera …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

A Porto S. Giorgio il concerto "Viaggio nei notturni dei grandi compositori"

By ufficiostampa.mc@csv.marche.it (Ufficio stampa CSV Macerata)

A Porto S. Giorgio il concerto

L’associazione culturale Diego De Minicis presenta il pianista Michele Ciopettini nel concerto “La notte e l’occidente: viaggio nei notturni dei grandi compositori” venerdì 27 gennaio alle 21,15 al teatro comunale di Porto S. Giorgio

PORTO S. GIORGIO (Fm) – Una serata di note classiche e cultura, interamente dedicata ai notturni musicali di grandi compositori, dall’ ’800 ad oggi. S’intitola “La notte e l’occidente: viaggio nei notturni dei grandi compositori” e vedrà protagonista il pianista M° Michele Ciopettini, al teatro comunale di Porto San Giorgio venerdì 27 gennaio …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Al via il progetto formativo per una rete di sostegno alle donne colpite da tumore al seno

By ufficiostampa.pu@csv.marche.it (Ufficio stampa CSV Pesaro)

Al via il progetto formativo per una rete di sostegno alle donne colpite da tumore al seno

Le associazioni Noi come prima e Lilt, con il contributo del CSV Marche, promuovono un corso di formazione gratuito per nuovi volontari, al via a Pesaro dal 25 gennaio, con l’obiettivo di costruire una rete di sostegno sul territorio intorno alle donne colpite da carcinoma mammario

PESARO – Costruire una rete di sostegno intorno alla donna colpita da tumore al seno, affinché non si senta sola e sfiduciata di fronte alla malattia. Per farlo, c’è bisogno di più volontari, sensibili al tema e formati alla relazione di aiuto, che diventino l’ “anima” della rete. Ecco perché l’associazione Noi come prima, insieme …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Come cambia la sanità per i cittadini? Un incontro pubblico a Fano

By ufficiostampa.pu@csv.marche.it (Ufficio stampa CSV Pesaro)

Come cambia la sanità per i cittadini? Un incontro pubblico a Fano

Venerdì 20 gennaio alle ore 16 alla Fondazione Carifano la conferenza-dibattito “Quale sanità per i cittadini… luci e ombre” promossa dal Tribunale diritti del malato di Cittadinanzattiva, con l’intervento di dirigenti dell’Ao Marche nord e dell’Av1 e di Sindaci del territorio

FANO (Pu) – Informare i cittadini sui cambiamenti che l’attuazione della riforma regionale della sanità porterà sul territorio e offrire loro un’occasione per discuterne con i dirigenti dell’Azienda Ospedaliera Marche nord e dell’Area Vasta 1. E’ questo l’obiettivo con cui il Tribunale per i Diritti del Malato di Fano – Cittadinanzattiva promuove la conferenza-dibattito intitolata “Quale sanità per i cittadini… …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Un caldo invito … a ripartire insieme!

By franco

Koinonia Aloe 28 gennaio 2017:

Si riparte con
una testimonianza dal Brasile

CARI AMICI…ABBIAMO UN IMPORTANTE MESSAGGIO PER VOI!
Il terremoto di oggi 18 gennaio 2017 ci ha scosso tutti, indubbiamente, in particolare chi già sta combattendo contro il maltempo di questi giorni! Ma la nostra associazione non si ferma, non può farlo perché tanti sono i progetti che hanno bisogno del nostro aiuto!
E pertanto si riparte con un nuovo anno associativo,
un anno in cui ABBIAMO BISOGNO ANCHE DI TE!

TI SPETTIAMO SABATO 28 GENNAIO 2017
presso la CASA DELLE ASSOCIAZIONI in via DEL BASTIONE 3 a FERMO
a partire dalle ORE 17.30
PER ASCOLTARE UNA TESTIMONIANZA …read more

Da: : Aloe

Category: Senza categoria

Non solo Regeni. A Milano un convegno sulle violazioni dei diritti umani in Egitto

By redazione

A un anno dalla scomparsa di Giulio Regeni e alla vigilia dell’anniversario, ormai sempre più sbiadito, della rivoluzione egiziana del 2011 (25 gennaio), un convegno a Milano fa il punto sulla situazione dei diritti umani in Egitto. A organizzarlo il prossimo venerdì 20 gennaio (ore 9.45 – salone Valente di via San Barnaba, 29 Milano), l’Ordine degli avvocati di Milano, COSPE onlus, Amnesty International, il Festival dei Diritti Umani e Aoi (cooperazione e solidarietà internazionale) con il patrocinio del Comune di Milano.

L’evento, in collaborazione Articolo 21, Colomba Cooperazione, Lombardia Radio Popolare e il “Movimento 6 aprile”, vedrà numerosi …read more

Da: : Cospe

Category: diritti umani, Eventi

Parere negativo della Corte dei conti della Toscana al regolamento di un Comune che prevedeva l'impiego di volontari individuali

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Parere negativo della Corte dei conti della Toscana al regolamento di un Comune che prevedeva l'impiego di volontari individuali

Dal sito VolontariatOggi.info segnaliamo un articolo, di dicembre 2016, sul parere negativo della sezione toscana della Corte dei Conti al Comune di Montale (Pt) per l’adozione di un regolamento che permetteva l’impiego, previa assicurazione, di volontari individuali

PISTOIA – E’ passata sotto silenzio, ma il parere della Sezione Regionale di Controllo per la Toscana della Corte dei Conti del 29 settembre scorso (delibera 141/2016/PAR) ha delle implicazioni non di poco conto per il volontariato italiano e per il suo rapporto con la pubblica amministrazione. La sezione toscana della magistratura contabile della pubblica amministrazione ha infatti dato parere negativo al Comune di …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Ali Muse e l’integrazione dimenticata. La soluzione non passa dai nuovi CIE

By redazione

La tragedia che ha colpito Ali Muse, il 44 enne di origini somale morto l’11 gennaio nel rogo del capannone abbandonato in cui viveva a Sesto Fiorentino, ci ricorda che, accanto alla questione dell’accoglienza di profughi e richiedenti asilo di recente arrivo, va affrontata in modo sistematico la messa in atto di misure d’integrazione dei rifugiati e migranti che sono già in Italia da anni.

Le discussioni sul tema dell’immigrazione sono da diverso tempo centrate prevalentemente sulla gestione dell’accoglienza e della mal accoglienza dei nuovi arrivi, trascurando l’irrisolta questione dell’integrazione.

Questo spostamento di attenzione è avvenuto sia a livello europeo e nazionale, …read more

Da: : Cospe

Category: News

"Ri-scalda la notte" , l'iniziativa benefica di Ikea Ancona per Servizio di strada onlus

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Sarà attiva dal 13 al 29 gennaio all’Ikea di Ancona: portando coperte e altra biancheria per la casa, usati o nuovi, l’Ikea ringrazierà con buoni spesa e i materiali raccolti saranno recuperati dall’associazione Servizio di strada Onlus

ANCONA – Da venerdì 13 a domenica 29 gennaio 2017, sarà attiva l’iniziativa “Ri-scalda la notte”: portando in Ikea Ancona vecchie coperte, lenzuola, federe, tovaglie, tende o asciugamani in cotone, nuovi o usati, purché in ottime condizioni, si potrà aiutare le persone senza fissa dimora assistite dall’Associazione Servizio di strada Onlus di Ancona.

Per ogni sacchetto di prodotti in cotone donato, IKEA Ancona ringrazierà il cliente con un buono da 2€; per coperte, trapunte o piumoni usati (in buono stato, puliti e dentro sacchetti) il buono offerto da Ikea al cliente sarà invece da 5€.

Entrambe le tipologie di materiali saranno recuperati dai volontari dell’organizzazione Associazione Servizio di strada Onlus di Ancona, che opera nel settore dell’assistenza ai senza dimora.
Un’iniziativa solidale nella direzione del contrasto alla povertà e all’esclusione sociale, che in questi giorni di grande freddo, assume ancora più importanza.

Per maggiori informazione sulle modalità di attuazione

Sarà attiva dal 13 al 29 gennaio all’Ikea di Ancona: portando coperte e altra biancheria per la casa, usati o nuovi, l’Ikea ringrazierà con buoni spesa e i materiali raccolti saranno recuperati dall’associazione Servizio di strada Onlus

ANCONA – Da venerdì 13 a domenica 29 gennaio 2017, sarà attiva l’iniziativa “Ri-scalda la notte”: portando in Ikea Ancona vecchie coperte, lenzuola, federe, tovaglie, tende o asciugamani in cotone, nuovi o usati, purché in ottime condizioni, si potrà aiutare le persone senza fissa dimora assistite dall’Associazione Servizio di strada Onlus di Ancona.

Per ogni sacchetto di prodotti in cotone donato, IKEA Ancona ringrazierà il …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie