Tutti gli articoli di admin

Bando 2017

By Alessio Ruta

Pdf_Icon-150x150

Progetti servizio civile nazionale bando 2017

Anche quest’anno è possibile svolgere il Servizio Civile presso il GUS Gruppo Umana Solidarietà, grazie ai progetti disponibili in Italia e all’estero.

Progetti in Italia

“Casa delle Genti” prevede 4 posti e si realizzerà nelle Marche, presso le sedi del GUS. I giovani volontari saranno coinvolti in un progetto che promuove la cultura dell’accoglienza, affiancando lo staff del GUS in azioni di sostegno a soggetti disagiati e in condizione di vulnerabilità socio-economica e lavorativa.

Scarica Il progetto completo

“Soggetti di Autonomia 2017” prevede 37 posti in 6 regioni interessate dal progetto e in cui …read more

Da: : Gus Italia

Category: Senza categoria

Bando 2017 per la selezione di 4 volontari per il servizio civile, sede di Bologna.

By redazione

Se hai tra i 18 e i 28 anni, il Servizio Civile ti offre un’occasione di crescita personale e di formazione: potrai acquisire nuove competenze e realizzare qualcosa di utile per te e per gli altri. Inoltre per il tuo impegno ti verrà riconosciuta una piccola remunerazione mensile. Scadenza per la presentazione delle domande: 26 giugno 2017.

Il progetto da svolgersi presso la sede COSPE di Bologna nell’anno 2017-2018 è Giovani, territorio e cittadinanza attivaSETTORE: Educazione e promozione culturale AREA DI INTERVENTO: Educazione alla pace (E-07)

Posti disponibili: 4

Attività:

Collaborare all’organizzazione e promozione di eventi …read more

Da: : Cospe

Category: News

Dona il tuo 5×1000 al GUS

By Alessio Ruta

Il 5 per 1000 è un gesto essenziale che non ti costa nulla.

Ti chiediamo di donarlo al GUS che dal 1993 compie interventi di cooperazione, emergenza ed accoglienza in Italia e nel mondo, oltre a prendersi cura dei senza fissa dimora nella regione Marche.

Tutto quello che facciamo è possibile grazie al sostegno di istituzioni pubbliche e private e alla generosità di donatori che scelgono di supportare i nostri progetti.

Il 2016 ha visto il GUS impegnato nelle zone colpite dal terremoto che ha interessato quattro regioni, tra cui le Marche, dove i nostri operatori hanno attivato Centri di ascolto e garantito …read more

Da: : Gus Italia

Category: News, 5×1000, 5×1000 al gus, accoglienza, donate, donazione, gus, immigrazione, integrazione, migranti, richiedenti asilo, richiedenti protezione internazionale, rifugiati, SPRAR, terremoto, volontariato

Uscito il bando per il servizio civile 2017 – 2018. E’ possibile presentare la domanda entro il 26 giugno 2017

By admin

E’ uscito il bando per il Servizio Civile per l’anno 2017-2018 ed è possibile scaricarlo dal sito dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (UNSC) la scadenza per la presentazione della domanda è fissata alle 14:00 del 26 giugno.

Il bando è rivolto a giovani tra i 18 e i 29 anni, con la possibilità di partecipare ad un anno di servizio presso progetti in Italia e all’estero.

2 volontari possono svolgere il servizio civile presso la sede Iscos di Roma

Iscos partecipa al bando del Servizio Civile insieme a FOCSIV, che presenta progetti di Servizio Civile presso le sue sedi in Italia e …read more

Da: : ISCOS Marche

Category: Notizie

Il volontariato incontra i candidati a Sindaco di Tolentino

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Il volontariato incontra i candidati a Sindaco di Tolentino

Dal Coordinamento del volontariato di Tolentino riceviamo e pubblichiamo comunicato relativo all’incontro in programma tra la rete delle associazioni e i candidati a Sindaco del Comune: martedì 30 maggio alle 18,30 presso il bar Compagnucci a Tolentino

TOLENTINO (Mc) – Il coordinamento della rete di associazioni di volontariato di Tolentino, Città per la fraternità, promuove un confronto tra i candidati a sindaco il 30 maggio alle 18,30 presso il bar Compagnucci, sul tema del welfare municipale e generativo e della sanità.

13 associazioni hanno confermato la presenza e tutti i 5 candidati.

Verranno poste domande da addetti ai lavori per presentarsi come Forum …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Volontariato e innovazione sociale, un convegno nazionale in Ancona

By ufficiostampa.an@csv.marche.it (Ufficio Stampa CSV Ancona)

Volontariato e innovazione sociale, un convegno nazionale in Ancona

Promosso da ConVol, CSV Marche e Univpm, è in programma il 21 e 22 giugno presso la Facoltà di Economia di Ancona

ANCONA – Analizzare l’evoluzione dell’azione volontaria nel nostro paese e indagare sui valori e gli ideali che oggi la alimentano. E’ questo, in estrema sintesi, l’obiettivo del convegno nazionale “Volontariato e innovazione sociale”, promosso da ConVol, CSV Marche (Centro servizi per il volontariato) e Università Politecnica delle Marche, in programma il 21 e 22 giugno 2017, presso la facoltà di Economia, in piazzale Martelli, ad Ancona.

programma dettagliato in allegato

…read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

“Risveglio al Cairo, la città che non dorme mai!”. Primo racconto di #quantestorie

By redazione

E’ on line il nostro blog dei cooperanti: #quantestorie. Le storie sono quelle quotidiane dei nostri cooperanti e dei collaboratori COSPE che vanno in missione. Sono le storie dei Paesi dove lavoriamo e delle persone che incontriamo.

Sono le storie che amici e parenti da casa vogliono sapere. Rispondono a quelle domande classiche: ma cosa fai all’estero? E cosa si mangia lì? E le persone come sono? E come lavori? Ecc ecc… Storie e racconti che spesso vengono affidati a facebook o alle mail private.

Ecco, ora abbiamo deciso di metterle tutte insieme coinvolgendo i tanti ragazzi e ragazze, …read more

Da: : Cospe

Category: News

"Cittadinanza globale e lavoro", un bando rivolto a 15 giovani neet marchigiani

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Il Coordinamento Marche Solidali, insieme alla Regione Marche – settore Cooperazione e sviluppo, promuove un bando di selezione rivolto a 15 giovani neet marchigiani (Not in Education, Employment or Training), per attività di formazione, esperienze di volontariato e orientamento al lavoro. Iscrizione gratuita entro il 5 giugno.

ANCONA – Marche Solidali, il coordinamento delle organizzazioni marchigiane di cooperazione e solidarietà internazionale, insieme alla Regione Marche settore cooperazione allo sviluppo, ha pubblicato l’invito a presentare candidature per la selezione di 15 giovani che non studiano, non lavorano e non sono inseriti in percorsi di formazione professionale (NEET – Not in Education, Employment or Training), residenti nella regione Marche e iscritti al Programma Garanzia Giovani. I giovani selezionati avranno la possibilità di partecipare al Laboratorio “Cittadinanza globale e Lavoro”, da realizzarsi nell’ambito del progetto: Erasmus+ “SoGlop – Social work with global perspective – An interdisciplinary contribution to youngster’s citizenship building”.

Il Laboratorio “Cittadinanza globale e Lavoro”, è un percorso in grado di offrire ai giovani disoccupati che non studiano né lavorano, la possibilità di sviluppare le competenze chiave utili all’inserimento
lavorativo. Il progetto “SoGlop – Social work with global perspective – An interdisciplinary contribution to youngster’s citizenship building”, in cui si inserisce il laboratorio, si propone, nel contesto di una
partnership strategica europea, di sviluppare un approccio innovativo nell’applicazione dei concetti di Educazione alla Cittadinanza Globale. Lo scopo è quello di facilitare i giovani nel considerare se stessi
membri attivi ed in grado di orientarsi in un mondo globalizzato.

Il laboratorio “Cittadinanza globale e Lavoro” si articolerà in tre parti.

La prima attività consisterà nella realizzazione di un modulo didattico di 30 ore, il cui obiettivo è quello di potenziare le competenze dei giovani partecipanti, rinforzando le loro abilità ad orientarsi nel
mondo globalizzato e a riflettere su opinioni e desideri personali. Il percorso prenderà il via dalla ricerca di una definizione condivisa di impegno sociale, partendo da una riflessione su sè stessi e su
come le proprie abilità possano essere utilizzate al meglio nel mondo del lavoro. Dal sè si passerà alla riflessione sul contesto di appartenenza e su come anche le azioni locali possano avere un impatto
globale. La metodologia utilizzata sarà principalmente il Digital Storytelling.
I partecipanti saranno coinvolti nell’ideazione e realizzazione di storie digitali, messaggi e indicazioni per le Istituzioni locali su come rendere maggiormente attiva la loro partecipazione nell’affrontare
problemi complessi e globali.
Successivamente i partecipanti avranno la possibilità di svolgere un’esperienza di volontariato nelle Associazioni socie di Marche Solidali e del Centro Servizi per il Volontariato di 40 ore, finalizzata allo sviluppo di nuove competenze utili alla ricerca lavorativa.
Infine, sosterranno un colloquio approfondito di orientamento, di valutazione delle competenze e di revisione del curriculum vitae, per trovare risposte concrete riguardo il complesso mondo del lavoro.

La domanda di candidatura deve essere compilata al seguente link

Il Coordinamento Marche Solidali, insieme alla Regione Marche – settore Cooperazione e sviluppo, promuove un bando di selezione rivolto a 15 giovani neet marchigiani (Not in Education, Employment or Training), per attività di formazione, esperienze di volontariato e orientamento al lavoro. Iscrizione gratuita entro il 5 giugno.

ANCONA – Marche Solidali, il coordinamento delle organizzazioni marchigiane di cooperazione e solidarietà internazionale, insieme alla Regione Marche settore cooperazione allo sviluppo, ha pubblicato l’invito a presentare candidature per la selezione di 15 giovani che non studiano, non lavorano e non sono inseriti in percorsi di formazione professionale (NEET – Not in Education, Employment …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie

Turismo e produzioni locali per la comunità di Goba

By cospeadmin

Goba è una comunità rurale del distretto di Namaacha in Mozambico al confine con lo Swaziland, a circa 70 chilometri da Maputo. Teatro di conflitti armati durante la guerra civile, che ne hanno causato il parziale abbandono, è stata in seguito ripopolata con famiglie di soldati smobilitati dall’esercito: oggi sono circa 3.000 gli abitanti della comunità. Il territorio di questa comunità subisce un processo costante di erosione delle risorse forestali, determinato dalla produzione incontrollata di carbone vegetale, principale fonte di reddito per le fasce più vulnerabili. Ma può però contare su due importanti opportunità: la vicinanza della capitale, con un …read more

Da: : Cospe

Category: Acqua e cibo, Mozambico, Progetti

Un tuffo nel Rinascimento, a Pesaro la prima mostra sulla Signoria degli Sforza

By ufficiostampa.pu@csv.marche.it (Ufficio stampa CSV Pesaro)

Un tuffo nel Rinascimento, a Pesaro la prima mostra sulla Signoria degli Sforza

L’associazione culturale di volontariato “Sforza Pesaro” presenta “Rinascimento d’argento” la prima mostra sulla Signoria degli Sforza di Pesaro, dal 27 maggio al 4 giugno, nella sala Laurana di Palazzo Ducale, a Pesaro: per la prima volta in città, un percorso espositivo interamente dedicato alla Signoria di Pesaro sotto la reggenza degli Sforza (1445 – 1512), ideato e curato da Francesco Fornaci

PESARO – Un percorso espositivo per calare il visitatore direttamente nel cuore del ’400 e fargli comprendere la ricchezza di quel tempo, sia attraverso le immagini della città di Pesaro, sia ammirando le monete della Signoria. Vuole essere questo e …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie