In aula la proposta di legge contro l’omo-transfobia e misoginia. L’appello della rete per il contrasto ai discorsi di odio.

By redazione

Il 3 agosto arriva finalmente in aula il testo unificato della proposta di legge contro l’omo-bi-transfobia e la misoginia, di cui sarà relatore l’onorevole Alessandro Zan. Di seguito il comunicato stampa della Rete nazionale per il contrasto ai discorsi e ai crimini di odio ( di cui COSPE fa parte).

Finalmente, dopo la parziale sospensione dei lavori delle Camere dovuta all’emergenza Covid, e finalmente – soprattutto – dopo che due proposte di legge contro l’omofobia furono sottratte al dibattito parlamentare durante la XVI legislatura, nel 2009 e nel 2013. Finalmente, infine, perché l’Italia è molto in ritardo, rispetto a molti …read more

Da: : Cospe

Category: News

Quale futuro? il mondo visto dalla pandemia. E’ on line l’ultimo numero di Babel. Scaricalo.

By redazione

E’ on line il pdf dell’ultimo numero della nostra rivista! Lo puoi scaricare gratuitamente qui, lasciandoci la mail. Se poi lo desideri da settembre possiamo inviartelo a casa. Si tratta di un numero speciale che fa il giro del mondo per capire che cosa è successo negli ultimi mesi e tentare di capire cosa succederà nel futuro prossimo. Di seguito l’editoriale.

Fin dall’inizio della quarantena in Italia, e di quella che progressivamente è stata instaurata nei vari paesi dove lavoriamo, ci siamo mossi per riorganizzare i progetti, per capire le nuove esigenze (sanitarie certo, ma non solo) dei beneficiari …read more

Da: : Cospe

Category: News

Attilio Ascani eletto nuovo presidente di Marche Solidali

E’ Attilio Ascani, il nuovo presidente e portavoce di Marche Solidali. Attuale coordinatore delle attività in Italia del CVM – Comunità Volontari per il Mondo, è stato per 12 anni volontario in Etiopia, quindi direttore di CVM dal 2005 al 2012, ed infine direttore di Focsiv (la Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) dal 2012 al 2018.
Eletto all’unanimità nel corso dell’ultima Assemblea dei Soci,  prende il posto di Michela Glorio (Iscos Marche), in carica con un primo mandato nel 2017 e rieletta nel 2019.
In attesa delle nuove elezioni che si svolgeranno a giugno 2021, è stato inoltre accettato l’ingresso di Michela Glorio quale membro del Direttivo.

E’ un periodo molto florido per Marche Solidali.
L’impegno dell’associazione è innanzitutto quello di promuovere le attività dei soci e il loro collegamento con la Regione Marche. I buoni rapporti con la Giunta Regionale hanno permesso di attivare un programma di collaborazione triennale e la possibilità di una programmazione di più ampio respiro delle iniziative in corso. Il dialogo con la Regione Marche per la cooperazione internazionale si è rafforzato, ne sono una prova i due bandi usciti nel 2017 e 2019 ma soprattutto l’approvazione, da parte del Consiglio Regionale, lo scorso 10 Giugno, della legge 23/2020 sull’Educazione alla Cittadinanza Mondiale.
Inoltre Marche Solidali è impegnato in diverse progettualità innovative quali il progetto “In marcia con il clima”, con capofila Oxfam, mentre sono in fase di avvio il progetto FAMI “InsideAUT” di cui è capofila Tamat ed il progetto “Comunità che crescono” di cui è capofila l’Iscos Marche.

Da parte di Marche Solidali i più sentiti ringraziamenti alla presidente uscente Michela Glorio ed un augurio di buon lavoro al nuovo presidente e al direttivo per quest’anno di mandato!

Black lives matter? Intervista a Udo Enwereuzor sulla situazione del razzismo in Italia.

By redazione

La morte di George Floyd lo scorso 25 maggio negli Stati Uniti ha ri-aperto un vaso di pandora in molti paesi: gli abusi, le violenze, le discriminazioni, le violazioni dei diritti, che vengono perpetrati contro la popolazione nera. Sul banco degli imputatati le forze dell’ordine, ma anche le istituzioni in generale e una diffusa cultura razzista. Tenacemente radicata in molti paesi. Dopo il drammatico evento di Minneapolis sebbene in contesti diversi l’attivismo anti razzista si è riunito sotto lo slogan #blacklivesmatter. Ma qual è la situazione in Italia. E soprattutto da quanto tempo va avanti? Quella che segue è …read more

Da: : Cospe

Category: News

Assemblea Mondiale per l’Amazzonia contro l’etnocidio, l’ecocidio e l’estrattivismo aggravati dalla pandemia.

By redazione

L’Amazzonia è pervasa di morte nelle loro comunità, villaggi, città e paesi.

I popoli della foresta ci invitano a svegliarci a prendere coscienza a dire basta alla deforestazione agli incendi, alla contaminazione dei fiumi, ci chiama a difendere e condividere la cultura dell’Amazzonia. La Coica, che rappresenta 500 popoli della conca Amazzonica, ci comunica che non abbiamo più tempo, e ci invita a lasciare ogni egoismo e rabbia e a partecipare all’Assemblea Mondiale per l’Amazzonia.

Coica, è tra gli organizzatori dell’Assembela, che si terrà il 18 e il 19 luglio on line è che ha come obiettivo di rifiutare …read more

Da: : Cospe

Category: Eventi

Angola – Amministratore/trice progetto

By cospeadmin

Per l’amministrazione del progetto “TransÁgua: valorizzazione delle buone pratiche dei pastori transumanti nella gestione delle risorse idriche e nell’adattamento ai cambiamenti climatici”, che ha l’obiettivo di aumentare la resilienza delle comunità agro-pastorali nella provincia di Namibe, contro gli effetti dei cambiamenti climatici, COSPE ricerca un Amministratore/trice.

Il progetto è cofinanziato dall’Istituto Camões – Instituto da Cooperação e da Língua, I.P., nell’ambito del programma FRESAN (Fortalecimento da Resiliência e da Segurança Alimentar e Nutricional), finanziato dall’Unione Europea.

Principali responsabilità:

  • Supervisione nella applicazione ed eventuale revisione migliorativa dei sistemi e delle procedure di gestione amministrativa e contabile dei progetti sia in loco che rispetto alla …read more

    Da: : Cospe

    Category: Posizioni aperte