Kurdistan, il progetto “Mirror of Peace” di GUS e Specchio dei tempi va avanti nonostante le ritorsioni dell’Iraq dopo il referendum per l’indipendenza

By Alessio Ruta

Gus, Mirror Of Peace, Kurdistan, Yazidi

MACERATA, 29/09/2017 – “La tentazione di chiudere a chiave il Kurdistan è nei fatti”, come scrive Adriano Sofri in un lungo reportage da Erbil, dove in questi giorni un referendum consultivo ha sancito la voglia di indipendenza del popolo curdo dall’Iraq. L’esito quasi plebiscitario della consultazione ha provocato l’irrigidimento del governo di Bagdad, che ieri con il ministro dei Trasporti ha disposto il blocco dei voli internazionali dagli aeroporti di Erbil e Sulaimaniyah, le due principali città del Kurdistan iracheno, e le compagnie aeree regionali hanno reso noto che si adegueranno al bando.

Di fronte alle minacce di guerra del governo …read more

Da: : Gus Italia

Category: News, accoglienza, bagdad, curdi, Duhok, erbil, francesco marilungo, gruppo umana solidarietà, gus, indipendenza kurdistan, iraq, Khanke, kurdista, Kurdistan, migranti, mirror of peace, profughi, referendum, referendum kurdistan, refugees, rifugiati, specchio dei tempi, yazidi