La società civile italiana contro i venti di guerra

By cospeeditor

COSPE, insieme ad AOI – Associazione delle Organizzazioni Italiane di Cooperazione e Solidarietà internazionale, chiede al Parlamento italiano di assumere chiare posizioni riguardo la situazione in Siria. Di seguito il comunicato.

Il mondo è scosso da venti di guerra. A farne le spese è in primo luogo la popolazione civile indifesa. In Siria è da tempo in atto un’autentica tragedia umanitaria, alimentata dallo scontro tra forze interne e internazionali.

In un periodo storico nel quale la comunità internazionale dovrebbe allinearsi compattamente per il perseguimento dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, assistiamo invece ad una delle più laceranti crisi mai vissute dalle …read more

Da: : Cospe

Category: News