ATTIVITA’

V come Volontariato

Anche Marche Solidali sarà presente all’evento “V come volontariato”, organizzato dall’Associazione socia GVC Onlus nell’ambito del progetto More&Better, per celebrare la Giornata Internazionale del Volontariato.

L’obiettivo della giornata, così come del progetto “More & Better EU Aid Volunteers”, è quello di promuovere e migliorare la capacità tecnica delle organizzazioni europee e migliorare le opportunità per i cittadini dell’UE di partecipare alle azioni di aiuto umanitario.

A partire dalle ore 17, presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Bologna si parlerà delle opportunità EU Aid Volunteers, Servizio Civile e Corpi Civili di Pace e si potranno incontrare numerosi ospiti internazionali presenti con i loro stand nello spazio espositivo dell’Università di Bologna.

Un incontro interamente rivolto al tema del circolo virtuoso fra cooperazione, volontari, istituzioni e ONG!

Per maggiori info visita: http://www.gvc-italia.org/

oppure scrivici a: volunteers@gvc-italia-org

Progetto “GlobalEdu”

Si conclude ad ottobre 2017 il progetto GlobalEdu, cofinanziato nell’ambito del Progetto LADDER “Local Authorities as Drivers for Development Education and Raising Awareness”.

Il progetto ha rafforzato la promozione dell’educazione alla cittadinanza globale tra gli operatori sociale delle ONG/OSC, i giovani di età compresa tra i 18 ed i 30 anni e le Autorità Locali, attraverso una serie di attività complementari che collegheranno ricerca, networking, buone pratiche e politiche al fine di sviluppare competenze civiche, sociali e interculturali. Sono state realizzate diverse attività  nelle Marche focalizzate sul tema dell’educazione alla cittadinanza globale:

1) Pubblicazione di una Guida 2.0, disponibile sul sito di Marche Solidali, in grado di fornire agli operatori sociali suggerimenti e competenze metodologiche e pedagogiche su come progettare, sviluppare unità didattiche innovative in materia di educazione alla cittadinanza globale.

2) Organizzazione di un corso di formazione per i giovani di età compresa tra i 18 ed i 30 anni.

3) Organizzazione di una sessione di formazione per accrescere la consapevolezza delle Autorità Locali circa l’importanza dell’educazione alla cittadinanza globale.

Accordo operativo tra Marche Solidali e la Regione Marche

Si conclude a giugno 2018 l’Accordo operativo “COM-2017” tra Marche Solidali e la Regione Marche. A breve sarà avviato un nuovo Accordo per l’annualità 2018/2019. Grazie al cofinanziamento annuale della Regione Marche – Ufficio Cooperazione allo Sviluppo, Marche Solidali realizza nell’intero territorio regionale e a favore delle oltre 30 Associazioni socie, numerose attività:

  • Partecipazione alle attività dei coordinamenti nazionali ed europei
  • Coordinamento del tavolo tematico delle Associazioni che si occupano di migrazione, favorendo un lavoro comune rispetto a sfide condivise
  • Percorsi di formazione in Euro-progettazione, ora alla sua VII edizione,  rivolti a collaboratori, volontari ed attivisti di Organizzazioni Non Profit (associazioni di volontariato, culturali e del terzo settore), studenti e laureati
  • Gruppi di lavoro sulla progettazione comune
  • Attivazione di tirocini all’interno delle Associazioni socie
  • Laboratori di educazione alla cittadinanza globale nelle scuole
  • Seminari di formazione per gli operatori
  • Infoday e momenti formativi “Io sono volontario. E tu?

Progetto "So Glop"

Si conclude a giugno 2018 il Progetto Erasmus+ SoGlop  “SoGlop – Social work with global perspective – An interdisciplinary contribution to youngster’s citizenship building”.

L’obiettivo generale del progetto SoGlop è stato quello di rafforzare le capacità dei giovani con meno opportunità dando loro l’opportunità di partecipare e di essere attivi nei processi sociali con una prospettiva glocal. I partner di progetto italiani, Marche Solidali e la Regione Marche, hanno identificato come beneficiari finali delle loro attività il target NEET e quello degli operatori del Terzo Settore.

Le attività realizzate hanno coinvolto da una parte gli animatori giovanili del Terzo Settore della regione Marche in un percorso di formazione innovativo applicato all’Educazione alla cittadinanza globale attraverso il metodo del Digital Story Telling, dall’altra i giovani in cerca di prima occupazione per riflettere e potenziare sulle loro competenze e risorse, sempre grazie allo strumento del DST

NEWS DAI SOCI

Un premio per i diritti umani e difesa dell’ambiente ai nostri partner brasiliani

Justiça nos Trilhos, associazione brasiliana nostra partner, ha ricevuto lo scorso 27 novembre un importante Premio internazionale su diritti umani e di lavoro, per il suo impegno in difesa delle comunità Carajás nello Stato del Maranhão. Il riconoscimento che consiste in una sovvenzione di 50mila dollari, è stato consegnato nelle mani dell’avvocato Danilo Chammas, dalla Fondazione per i diritti umani e Business Award, a Ginevra, nell’ambito del Forum delle Nazioni Unite sulle imprese ei diritti umani.

Lavoriamo per il rafforzare Diritti Umani – ha dichiarato Chammas – perché crediamo che siano al centro della democrazia, ma abbiamo ancora molta …read more

leggi tutto

In volo su Ripa Bianca. Un’oasi naturalistica, educativa e sociale dietro l’angolo di casa.

In volo su Ripa Bianca. Un'oasi naturalistica, educativa e sociale dietro l'angolo di casa.

Dal 27 novembre al 3 dicembre, presso la Galleria Palazzo dei Convegni, in corso Matteotti a Jesi, si terrà la mostra di fotografia naturalistica e spazio informativo “In volo su Ripa Bianca”, orario 17:00 – 20:00 e apertura sabato e domenica mattina 10:00 – 13:00

JESI (An) – Picchio verde, gruccione, sgarza ciuffetto, cavaliere d’Italia, martin pescatore: sono alcuni degli animali ritratti nelle fotografie naturalistiche esposte nella galleria che documentano la preziosa biodiversità della Riserva Ripa Bianca, un’area protetta alle porte di Jesi, praticamente dietro l’angolo di casa.

Le immagini esposte sono il frutto della passione e impegno dei numerosi fotografi naturalisti …read more

leggi tutto

1° Rapporto Caritas Italiana-CSVnet sugli empori solidali in Italia

1° Rapporto Caritas Italiana-CSVnet sugli empori solidali in Italia

Roma – Sono oltre 180 gli empori solidali in Italia, diffusi in quasi tutte le regioni. Caritas Italiana e CSVnet (l’associazione dei centri di servizio per il volontariato) hanno indagato il fenomeno e realizzato il loro 1° Rapporto nazionale sul tema, che sarà presentato mercoledì 5 dicembre a Roma.

Sono oltre 180 gli empori solidali in Italia, diffusi in quasi tutte le regioni. Una forma di contrasto della povertà che ha vissuto una crescita impressionante negli ultimi tre anni e che permane in grande espansione, con una ventina di nuove aperture già previste nei prossimi mesi.
Caritas Italiana e CSVnet (l’associazione dei …read more

leggi tutto

“Vite ristrette”, a Pesaro un seminario sul volontariato in carcere

“Vite ristrette”, a Pesaro un seminario sul volontariato in carcere

Riceviamo e pubblichiamo dall’associazione ISAIA di Pesaro” il comunicato sui quattro incontri per parlare di realtà penitenziaria, promosso con il contributo del CSV Marche. Apertura, sabato 1° dicembre.

PESARO – “Vite ristrette: introduzione al volontariato in carcere” è il titolo del seminario formativo in quattro incontri che l’associazione “Isaia – Volontari col carcere” organizza a Pesaro in partenership con l’associazione “Bracciaperte” di Montelabbate, grazie al finanziamento del “bando formazione” promosso come ogni anno dal Centro Servizi Volontariato (Csv).
Aprirà il seminario il Garante regionale dei diritti dei detenuti, avv. Andrea Nobili, con un incontro pubblico sul tema “La situazione delle carceri marchigiane …read more

leggi tutto

Zimbabwe – amministratore/amministratrice

COSPE – COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO DEI PAESI EMERGENTI

RICERCA UN/UNA

AMMINISTRATORE/AMMINISTRATRICE – ZIMBABWE

Per la gestione amministrativa del progetto Inclusive Poultry Value Chain (IPVC) Development, co-finanziato dalla Unione Europea, in Zimbabwe, e per il supporto alla gestione amministrativa della sede nel paese, COSPE ricerca un/una AMMINISTRATORE/AMMINISTRATRICE espatriato/a.

Il progetto e’ cofinanziato dalla Unione Europea per un valore di circa 6 milioni di euro ed ha una durata di 3 anni (avvio 1 febbraio 2019).

Mansioni e principali responsabilità dell’Amministratore/trice:

Definizione di un sistema e delle procedure di gestione amministrativa e contabile del/dei progetto/i (numero e ubicazione conti correnti, numero casse, eventuali ulteriori …read more

leggi tutto

Zimbabwe – project manager

COSPE ricerca un /una project manager

in Zimbabwe

Per il coordinamento del progetto Inclusive Poultry Value Chain (IPVC) Development, co-finanziato dalla Unione Europea, in Zimbabwe, e per la rappresentanza della sede nel paese, COSPE ricerca un/una CAPO PROGETTO espatriato/a.

The project will improve the economic, social and environmental performance (SO1) of 10,000 small and medium scale commercial producers of broilers and table eggs, 1,000 butcheries and 10 integrators and improve the enabling environment in the poultry VC (SO2) to achieve the overall objective: “Efficient poultry VC contributes to inclusive green economic growth in Zimbabwe”.

Il progetto é cofinanziato dalla Unione Europea per un valore …read more

leggi tutto

Spettacolo teatrale in favore dell'Avo Pesaro

Spettacolo teatrale in favore dell'Avo Pesaro

S’intitola “La notte dell’uomo nero” ed è una favola per tutti, grandi e piccoli, messa in scena dal Teatro accademia: domenica 25 novembre alle ore 17, al teatro Sperimentale di Pesaro.
I fondi raccolti saranno devoluti all’Associazione volontari ospedalieri

PESARO – Attraverso l’arte drammatica e la favola, un’occasione, per grandi e piccoli, di riflettere sul valore della solidarietà. S’intitola “La notte dell’uomo nero”, per la regia di Giovanni Buresta, lo spettacolo del Teatro Accademia di Pesaro, in programma domenica 25 novembre alle ore 17 al teatro Sperimentale di Pesaro, presentato dall’Avo (Associazione volontari ospedalieri), con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio …read more

leggi tutto

Per il "Concerto interculturale di Natale" Terza Via onlus invita alla partecipazione le associazioni del territorio

Per il

Dall’associazione Terza via di Ancona riceviamo e pubblichiamo informativa relativa all’organizzazione del loro prossimo evento pubblico

ANCONA – L’associazione Terza via di Ancona, centro interculturale che si occupa di progetti per l’inserimento sociale e culturale delle donne, sta organizzando un concerto interculturale di Natale, in programma per lunedì 17 dicembre, presso il teatro delle Muse di Ancona, alle ore 17.

Sul palco si alterneranno gli studenti della scuola Montessori di Ancona, il gruppo di canto e ricerca popolare “La Macina” e le donne cantanti …read more

leggi tutto

Silvia e l’immaginario distorto dei volontari “cappuccetto rosso”.

Oltre a esprimere solidarietà a Silvia Romano, alla sua famiglia e Africa Milele, la onlus con cui la ragazza faceva volontariato, e a augurarci che torni a casa presto, ci tocca anche esprimere rammarico per come la vicenda sia stata ancora una volta usata, strumentalizzata o semplicemente travisata, non solo da anonimi “odiatori da tastiera” ma anche da giornalisti di fama.

C’è un immaginario distorto e sempre più culturalmente sdoganato, che avvolge il mondo della solidarietà, del volontariato e della cooperazione: se non sei un militare, ma vai in giro per il mondo a lavorare, prestare soccorso, ma anche a …read more

leggi tutto

"La libertà liberata", gli anniversari del '68 e della L. 180 nella Rasscinema Libera.mente 2018

  da sx Cambioli, Musone, Inserra e Marchegiani

Il clou della rassegna, tra proiezioni, presentazioni di libri, dibattiti con autori, nei giorni 28, 29 e 30 novembre al teatro della Fortuna di Fano: nel loro anniversario, occasioni di riflessione e informazione su due passaggi “storici”, come i movimenti del ’68 e la legge Basaglia

FANO (Pu) – Entra nel vivo l’ottava edizione della “Rasscinema Libera.mente”, la rassegna di proiezioni e incontri organizzata dall’associazione di volontariato Libera.mente, per promuovere cultura intorno alla salute mentale e altri temi di impegno sociale.
Con il titolo “La libertà liberata”, l’edizione 2018 è carica di particolare significato, incrociando anniversari “storici”, come il 40° anno …read more

leggi tutto