ATTIVITA’

Al via le iscrizioni alla IX edizione della Scuola di Formazione in Progettazione Europea per un futuro nel Non Profit

Lezioni frontali ed esercitazioni interamente dedicate alla Progettazione Europea. Iscrizioni entro venerdì 13 marzo 2020.

La scuola prevede 80 ore di lezioni frontali ed esercitazioni, inizierà a febbraio e terminerà a giugno, sarà divisa in 4 moduli, da 20 ore ciascuno, dal giovedì al sabato.

NOVITA’! Il 4° modulo sarà dedicato all’approfondimento di uno di questi due temi a scelta: Progettazione sociale per il Terzo Settore o fondo FAMI. Si potrà comunque scegliere di partecipare ad entrambi!

Per informazioni scrivere a formazione.marchesolidali@gmail.com

Consulta il BANDO e il PROGRAMMA completi.

Per iscrizioni compilare il modulo al seguente link MODULO D’ISCRIZIONE.

 

Buone Pratiche: Nuove Narrazioni per la Cooperazione

Presente l’Assessora Manuela Bora, il 30 gennaio 2019 presso la Regione Marche, al seminario “Buone Pratiche: Nuove Narrazioni per la Cooperazione”, organizzato da Marche Solidali e dalla Regione Marche – Ufficio Cooperazione allo Sviluppo, partners del progetto “Nuove Narrazioni” finanziato dall’AICS. 
Con questo primo incontro è stata avviata la prima fase di mappatura di buone pratiche nei settori dell’educazione alla cittadinanza globale, sovranità alimentare e migrazioni e co-sviluppo, portate avanti da Enti e Associazioni della Regione Marche, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei decisori politici. Le buone pratiche, multistakeholder e di impatto, sfoceranno in una pubblicazione finale e avranno una diffusione multicanale tra cui “nei quaderni del consiglio regionale”. 
Dichiara Michela Glorio, Portavoce del coordinamento, “Ottima partecipazione da parte di enti locali e dipartimenti regionali nell’ottica della co-progettazione e produzione di impatto”.
Il progetto consentirà di organizzare altri appuntamenti di carattere regionale fino a novembre 2019. Continuate a seguirci per restare aggiornati sulle prossime iniziative. Consulta la scheda sintetica del progetto.

Progetto "In Marcia con il clima"

Marche Solidali e la Regione Marche sono partner di un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale cofinanziato dall’ Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, con capofila Oxfam Italia: “In marcia con il clima – Giovani e autorità locali contro il cambiamento climatico”, rivolto prioritariamente a Docenti, Studenti ed Enti Locali.

Il progetto coinvolgerà 15.000 giovani in attività educative dentro e fuori le scuole, sul territorio e nelle comunità, attraverso momenti di formazione per studenti e insegnanti, laboratori educativi ed azioni locali promosse dai giovani per i giovani, marce territoriali per il clima in Toscana, Lazio, Marche e nelle città di Milano, Bologna e Catania.

Le attività previste sono gratuite per i docenti e per le scuole! Per info contattare Marche Solidali alla seguente mail  info@marchesolidali.com e telefono 3333128062

 

Seminario "Dalle Buone Pratiche ai Partenariati Territoriali per lo Sviluppo Sostenibile"

L’8 luglio 2019 dalle 9:00 alle 13:45 si terrà presso la Regione Marche il seminario “Dalle Buone Pratiche ai Partenariati Territoriali per lo Sviluppo Sostenibile”.
Si tratta di un secondo incontro finalizzato alla restituzione della Mappatura regionale delle buone pratiche di cooperazione e solidarietà internazionale realizzata da gennaio a maggio 2019 all’interno del progetto “Nuove Narrazioni per la cooperazione” con capofila ActionAid di cui Marche Solidali e la Regione Marche sono partner, a seguito del seminario del 30 gennaio 2019.
Il seminario si pone anche l’obiettivo di condividere una visione comune rispetto al ruolo dei territori nell’attuazione dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, in un’ottica di co-progettazione multi-stakeholder ed in collegamento con il livello nazionale, europeo ed internazionale.

Per organizzare al meglio il seminario è obbligatoria l’iscrizione entro il 3 luglio 2019 alla mail comsegreteria@gmail.com 

NEWS DAI SOCI

Niger – ingegnere

COSPE RICERCA UN/UNA INGEGNERE IN NIGER

Per il supporto tecnico alla gestione del progetto “OPLA! Opportunités Paysannes d’empLoi en Agroécologie”, che ha l’obiettivo di Promuovere le opportunità di lavoro, nei settori chiave dello sviluppo agro-silvo-pastorale, attraverso la gestione razionale delle risorse naturali con un approccio di transizione verso l’agroecologia, COSPE cerca un/a Ingegnere da inserire nel team del Niger.

Il progetto si realizzerà nella regione di Tahoua, zona storica d’intervento del COSPE nel paese.

Obiettivo del ruolo:

Nell’ambito della sua operatività in Niger nel settore della transizione ecologica, si ricerca un/una ingegnere che supporti il capo progetto e gli studi tecnici …read more

leggi tutto

Niger – project manager senior

COSPE RICERCA UN/UNA PROJECT MANAGER SENIOR PER IL NIGER

Per la gestione del progetto “OPLA! Opportunités Paysannes d’empLoi en Agroécologie”, che ha l’obiettivo di Promuovere le opportunità di lavoro nei settori chiave dello sviluppo agro-silvo-pastorale, attraverso la gestione razionale delle risorse naturali con un approccio di transizione verso l’agroecologia, COSPE cerca un/a Project Manager Senior da inserire nel team del Niger.

Il progetto si realizzerà nella regione di Tahoua, zona storica d’intervento del COSPE nel paese.

Obiettivo del ruolo:

Nell’ambito della sua operatività in Niger nel settore della transizione ecologica, si ricerca un/una Project Manager che assicuri il raggiungimento degli …read more

leggi tutto

Testimonianze dal Sud del Mondo al tempo del Coronavirus

In Marcia per la Solidarietà con i Missionari, volontari e cooperanti legati al territorio fermano che vivono ed operano nei territori del mondo. Prima tappa.

La pandemia da Coronovirus tra le tante cose, rende impossibile anche tante iniziative e manifestazioni pubbliche dove sono previste assembramenti di persone. Anche l’associazione Aloe viene colpita e si trova costretta ad annullare una delle sue proposte clou dell’anno: la Marcia della Solidarietà Smerillo – Montefalcone giunta quest’anno alla sua 17ma edizione, una iniziativa che aveva ed ha come obiettivo quello di aprire la mente ed il cuore alla solidarietà e alla fraternità universale. Il coronavirus …read more

leggi tutto

Salute pubblica tra bene comune e interessi privati

La pandemia del Coronavirus sembra aver segnato un prima e un dopo nelle nostre società e a livello globale e come ci insegnano gli storici è spesso accaduto così nella storia umana. Ma soprattutto ha riposto al centro della discussione la salute pubblica come bene comune globale.
Nei paesi occidentali è stata chiara fin da subito la differenza tra chi aveva continuato a investire sulla salute pubblica e chi invece, come l’Italia, aveva negli ultimi 10 anni tagliato la spesa pubblica sanitaria in nome di un liberismo più o meno mascherato.
Nei paesi più poveri la pandemia si è aggiunta a crisi …read more

leggi tutto

Cuba – Coordinatrore/trice di progetto e rappresentante paese

COSPE, per il coordinamento del progetto “Trasformazione Integrale nel Municipio di Habana Del Este: un percorso per lo sviluppo inclusivo e sostenibile del territorio”, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, e per il coordinamento del progetto “Juntarte: La cadena creativa que hace la escena inclusiva”, finanziato dall’Unione Europea, ricerca per Cuba un/a coordinatore/trice di progetto senior con possibilità di delega per la rappresentanza Cospe nel paese.

Principali responsabilità e mansioni:

In stretta collaborazione e coordinando un’equipe nazionale ed internazionale, il/la coordinatore/trice è:

  • Responsabile nel raggiungimento di risultati e obiettivi dei progetti e del rispetto delle procedure previste dai contratti di …read more
leggi tutto

Firenze – Referente amministrativo di area Geografica

Cospe – cooperazione per lo sviluppo dei paesi emergenti

Ricerca un/una

Referente amministrativo/a di area geografica

Sede firenze

COSPE ricerca, per la propria sede di Firenze un/una REFERENTE AMMINISTRATIVO/A DI AREA GEOGRAFICA, con il compito di gestire l’attività amministrativo-finanziaria dei progetti nei paesi di propria competenza nei quali COSPE opera all’estero e in Italia, finanziati da Unione Europea, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo AICS, Regioni ed altre amministrazioni nazionali e internazionali.

Principali responsabilità:

Gestione contabile dei progetti

  • Inserimento dati progettuali nel Programma contabile (NPS);
  • Verifica preliminare e acquisizione nel gestionale della contabilità proveniente dai paesi di propria competenza;
  • Acquisizione, verifica e registrazione contabile delle spese dei …read more
leggi tutto

Palestina a rischio Covid-19. Lettera aperta al Parlamento italiano

E’ con una lettera aperta al Ministro Luigi di Maio, alle vice ministre Emanuela Claudia Del Re, Maria Sereni e al sottosegretario Manlio Di Stefano, che la società civile per la Palestina (23 organizzazioni italiane) esprime la propria preoccupazione per le criticità che le misure di prevenzione del virus stanno incontrando nei territori palestinesi, dove al 5 maggio si segnalavano 532 casi ufficiali e 2 decessi: discriminazione sanitaria, chiusura di cliniche da parte della polizia israeliana, mancanza di materiale informativo.

“La situazione – si elegge nella lettera – appare particolarmente preoccupante in Area C, ove vivono oltre 200 mila palestinesi. …read more

leggi tutto

I popoli dell’Amazzonia tra Covid 19 e deforestazione. Primo webinair del ciclo “Talk&Show”.

La grave situazione che sta emergendo in Amazzonia a causa della pandemia, richiede attenzione e riflessioni profonde. I popoli indigeni sono letteralmente a rischio di estinzione, ma questo genocidio in atto parte da lontano ed è solo la punta dell’iceberg rispetto a una serie di violenze, discriminazioni, abusi perpetrati sul territorio amazzonico e sulla pelle dei popoli che la abitano. A rischio c’è la loro vita ma anche un enorme patrimonio culturale e ambientale che rischia di andare distrutto.

Di tutto questo parleremo mercoledì 13 dalle ore 17.00 nel primo web in air gratuito della serie “Talk and show: dialoghi …read more

leggi tutto

Un’assemblea indigena on line per rispondere al “progetto genocida” di Bolsonaro

Si è svolta in Brasile, un’ assemblea nazionale di Resistenza Indigena on line per rispondere al “progetto genocida” di Bolsonaro di fronte al dilagare del Covid-19: un piano di lotta dei popoli indigeni, per la tutela della loro salute e della loro vita di fronte al Covid-19, da costruire dal basso per rispondere in modo coordinato ed efficace alle “criminali omissioni di Bolsonaro”: questo l’obiettivo dell’Assemblea Nazionale di Resistenza Indigena, promossa on line dall’ Articolazione dei Popoli Indigeni del Brasile, la rete che riunisce tutte le organizzazioni dei popoli e delle comunità native del paese.

L’Assemblea segue …read more

leggi tutto

I diritti dei bambini non si fermano

IMG_1090-800x381

Come tutte le scuole e ludoteche, abbiamo chiuso lo Spazio Infanzia all’improvviso.
Il 4 marzo maestre e bambini erano in classe a progettare i lavoretti per la Festa del Papà, il giorno dopo il cancello era chiuso e tutti in casa ad aspettare di tornare a giocare insieme.
La chiusura doveva essere per soli 15 giorni, ma – un po’le notizie allarmanti – un po’ la consapevolezza che in 15 giorni bambini così piccoli possono “dimenticarsi” della scuola e di tutto ciò che essa significa (rispetto delle regole, socializzazione con altri bambini e …read more

leggi tutto