ATTIVITA’

SCUOLA DI FORMAZIONE IN PROGETTAZIONE EUROPEA PER UN FUTURO NEL NON PROFIT – IX Edizione

Parte il 26 febbraio 2021 la IX edizione della scuola di formazione dedicata a collaboratori, volontari, attivisti di Organizzazioni Non Profit, studenti e laureati: lezioni teoriche ed esercitazioni interamente dedicate alla Progettazione Europea.

La scuola di formazione prevede 15 giornate di lezioni teoriche ed esercitazioni, inizierà a febbraio e terminerà ad aprile, sarà strutturata in 3 moduli divisi in 5 giornate ciascuno. A causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 questa edizione sarà totalmente online.

Iscrizioni entro lunedì 22 febbraio 2021.

Per informazioni scrivere a formazione.marchesolidali@gmail.com

Consulta BANDO e PROGRAMMA completi

Per iscrizioni compilare il modulo al seguente link MODULO ISCRIZIONE

 

LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MARCHE ACCRESCE L’IMPEGNO DURANTE L’EPIDEMIA DI CORONAVIRUS

 
A seguito della somministrazione di un sondaggio alle oltre 30 organizzazioni Socie Marche Solidali, diffondiamo il Comunicato Stampa inerente le azioni locali ed in particolare nei paesi esteri d’intervento portate avanti dai membri del coordinamento per fronteggiare le esigenze sanitarie e socio-economiche derivanti dall’emergenza epidemiologica COVID-19.
Oggi più che mai è importante avere uno sguardo globale, prendere per mano nuove consapevolezze perché nessuno rimanga indietro.
 

La #solidarietà ai #tempi dell’#emergenza #covid19 #cosilontanicosivicini #shortenthedistance

Alla scoperta della cooperazione e della solidarietà internazionale, speciale Natale

Per tutto il mese di dicembre, ogni mercoledì, l’atmosfera natalizia invaderà la nostra pagina Facebook!

Continuano gli appuntamenti settimanali, coordinati da L’Africa Chiama, con le interviste ad alcuni dei Soci di Marche Solidali, pronti a presentarci le loro iniziative e proposte per il periodo di Natale.

Il primo incontro in compagnia di Centro Missioni Onlus è fissato per mercoledì 3 dicembre alle ore 12.

Scarica qui il calendario dei nuovi incontri.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito dell’Accordo operativo siglato con la Regione Marche, con l’obiettivo di avvicinare la cittadinanza al tema della cooperazione e della solidarietà internazionale.
 
Vi aspettiamo numerosi!!!!!

Progetto "In Marcia con il clima"

Marche Solidali e la Regione Marche sono partner di un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale cofinanziato dall’ Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, con capofila Oxfam Italia: “In marcia con il clima – Giovani e autorità locali contro il cambiamento climatico”, rivolto prioritariamente a Docenti, Studenti ed Enti Locali.

Il progetto coinvolgerà 15.000 giovani in attività educative dentro e fuori le scuole, sul territorio e nelle comunità, attraverso momenti di formazione per studenti e insegnanti, laboratori educativi ed azioni locali promosse dai giovani per i giovani, marce territoriali per il clima in Toscana, Lazio, Marche e nelle città di Milano, Bologna e Catania.

Le attività previste sono gratuite per i docenti e per le scuole! Per info contattare Marche Solidali alla seguente mail  info@marchesolidali.com e telefono 3333128062

 

NEWS DAI SOCI

Il Natale a Tor Bella…Infanzia

Natale_torbellinfanzia_1

Babbo Natale è passato anche a Tor Bella Monaca e si è fermato a consegnare i regali ai bambini dello Spazio Infanzia del progetto Tor Bell’Infanzia, progetto finanziato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile.

Nel suo sacco libricini, quaderni e colori che grazie alla vostra generosità siamo riusciti a regalare loro per far sì che la loro fantasia si esprimesse libera anche durante le vacanze natalizie.

Qui alcune immagini di un giorno che grazie a voi è stato memorabile!

<img width="1600" height="1066" loading="false" src="https://apurimac.it/wp-content/uploads/2021/01/TBI_Natale2020-7.jpeg" …read more

leggi tutto

È online il bando SCU 2020

bando_Servizio_civile_2020_unasceltadivalore_Focsiv

Sono aperte le candidature per il Servizio Civile Universale 2020.

Anche quest’anno molti giovani tra i 18 e i 28 anni avranno l’opportunità di vivere questa esperienza con FOCSIV e i suoi soci.

Quest’anno Apurimac ETS partecipa con il progetto, Caschi Bianchi: diritto alla salute e telemedicina in PERÚ.
Il dettaglio del progetto è disponibile a questo indirizzo.

La domanda di partecipazione è inoltrabile fino all’8 febbraio 2021 ore 14 esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it …read more

leggi tutto

P.A.S.S.I. – Performing Arts, Scuola, Società, Inclusione

Contesto

La didattica durante l’emergenza Covid-19 è stata messa a dura prova e ciò ha implicato un ripensamento e una rimodulazione generale degli approcci e dei temi da trattare con i ragazzi e le ragazze, che sono tra i più colpiti dagli effetti che la pandemia ha sulla società e sull’educazione. Se aggiungiamo che il disagio giovanile è strettamente connesso alla dispersione scolastica, diventa fondamentale che i giovani – soprattutto se provenienti da contesti di fragilità socioeconomica – vengano sostenuti nelle loro competenze e coinvolti nella vita dei territori in cui vivono.

Il progetto

Il progetto PASSI vuole essere una risposta organica …read more

leggi tutto

Aloe stream

La situazione generata dal COVID 19 sta cambiando la storia sotto molti punti di vista. Uno di questi è sicuramente il sistema di comunicazione. Basta pensare alle espressioni “Smart working”e “DAD” che sono ormai diventate nostro pane quotidiano. Si moltiplicano e si semplificano le piattaforme digitali per tutti gli eventi possibili “on line” o “da remoto”.

Anche ALOE si adegua e si aggiorna. Impossibilitati ad organizzare eventi, convegni, incontri e cose simili, ci siamo dovuti riciclare nel nuovo sistema. All’inizio dell’estate abbiamo realizzato la serie di interviste con missionari, volontari e cooperanti su ben 16 nazioni diverse.

Gli unici eventi che siamo …read more

leggi tutto

C’era una volta ….

Dopo la pubblicazione, avvenuta all’inizio di settembre, della trilogia IL POZZO DEL CONIGLIO, con i racconti bengalesi di Lucidio Ceci tradotti in italiano da p. Antonio Germano, nonostante la seconda ondata della pandemia da Covid 19, non ci siamo fermati. Abbiamo cercato di sopperire all’impossibilità di organizzare incontri in presenza, utilizzando al meglio le nuove tecnologie comunicative e le collaborazioni con altre realtà del territorio.

L’associazione clownistica “Vip Blabla Clown OdV” che normalmente si occupa di clown terapia, ci ha offerto un grosso contributo, inserendo nella loro attività una iniziativa – denominata “C’era una volta” – in collaborazione con …read more

leggi tutto

Il racconto degli esteri al tempo della pandemia.

Firenze, 9 dicembre 2020 – Sulla totalità delle notizie dei principali Tg (Rai, Mediaset e La Sette) del prime time televisivo degli ultimi 2 anni, il 25 % è dedicato agli esteri. Un trend in crescita rispetto al primo anno di rilevamento (il 2012), secondo quanto rileva lo studio dell’Osservatorio di Pavia, promotore insieme a COSPE, COSPE, USIGRai e FNSI del terzo rapporto “Illuminare le periferie” dal titolo “I non luoghi dell’informazione. Le periferie umane e geografiche nei media”. Ma in che modo si parla degli esteri, quali sono i contesti e i temi che rientrano nelle agende dei media …read more

leggi tutto

“Non sono io” ospite alla 30esima edizione del Premio Nice di Firenze.

Sarà tutta on line sulla piattaforma Più compagnia del Cinema La Compagnia di Firenze, l’edizione numero 30 del Premio N.I.C.E città di Firenze, quest’anno intitolato alla memoria di Donatella Carmi Bartolozzi, vice presidente della Fondazione CR Firenze e fondatrice della Fondazione Italiana di Leniterapia (File). Una donna da sempre impegnata in prima linea per la cultura e le iniziative sociali a Firenze a cui il Festival deve molto. E proprio per il suo sguardo sempre attento non solo ai giovani autori italiani ma anche al sociale e ai diritti umani anche quest’anno COSPE sarà ospite del Premio …read more

leggi tutto

Gli esteri nei TG italiani. Giornalisti a confronto per “Illuminare le periferie”.

Sulla totalità delle notizie dei principali Tg (Rai, Mediaset e La Sette) del prime time televisivo degli ultimi 2 anni, il 25 % è dedicato agli esteri. Un trend in crescita secondo quanto rileva lo studio dell’Osservatorio di Pavia, promotore insieme a COSPE, COSPE, USIGRai e FNSI del terzo rapporto “Illuminare le periferie” dal titolo “I non luoghi dell’informazione. Le periferie umane e geografiche nei media”. Ma in che modo si parla degli esteri, quali sono i contesti che rientrano nelle agende dei media e con quale narrazione?

Ne parleremo giovedì 10 dicembre con una conferenza on line che andrà …read more

leggi tutto

Zica Pires. Un’attivista in prima linea per i diritti umani e ambientali in Brasile.

Zica Pires è una giovane nera, quilombola, discendente di uomini e donne che nel XVII secolo furono rapiti in Guinea-Bissau e portati con la forza in Brasile per essere ridotti in schiavitù nelle fattorie di cotone da un irlandese. La lotta per la libertà intrapresa dai suoi antenati ha dato origine al territorio di Quilombola Santa Rosa dos Pretos, zona rurale della regione del Maranhão, in Brasile, dove Zica Pires vive da quando è nata 26 anni fa. Formato da 20 quilombos (comunità), il territorio conta circa 850 famiglie, una media di quattromila persone.

Illustratrice, educatrice laureata presso l’Università Federale del …read more

leggi tutto

COSPE con Angela Mendes e i popoli della foresta. Sostieni “Empate 2020” con i regali di Natale.

Si chiamava Empate il movimento creato negli anni Settanta del secolo scorso da Chico Mendes contro la deforestazione dell’Amazzonia. “Empate 2020” è oggi il nome della campagna lanciata dall’Alleanza dei Popoli della Foresta e dalla figlia di Chico, Angela, che ne è la portavoce, e promossa da COSPE in Italia.

La campagna di oggi nasce per sostenere le comunità amazzoniche brasiliane nella loro lotta contro il Covid 19: le comunità che nella grande foresta trovarono rifugio dalla schiavitù, quelle meticce dei seringueiros e dei riberenhos che si sono insediate nel corso dei secoli lungo i suoi fiumi, diventando parte integrante dell’eco-sistema …read more

leggi tutto