Regolamento

REGOLAMENTO DI MARCHE SOLIDALI – COORDINAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI COOPERAZIONE E SOLIDARIETA’ INTERNAZIONALE DELLE MARCHE

Art. 1  Procedura di adesione

La richiesta di adesione al Coordinamento da parte di un nuovo socio deve essere redatta in forma scritta su apposito modulo e inviata a mezzo lettera (a Marche Solidali, c/o Iscos Marche Onlus, via dell’Industria 17/a, 60127 Ancona) o a mezzo di comunicazione elettronica (comsegreteria@gmail.com), alla Segreteria del Coordinamento corredata dai seguenti allegati o collegamenti web da cui scaricare i documenti richiesti:

-          Statuto

-          Atto costitutivo

-          Ultimo bilancio approvato o, qualora non sussista l’obbligo di redazione del bilancio, una relazione sulle attività svolte negli ultimi due anni

La Segreteria istruirà la pratica di adesione verificando la sussistenza dei requisiti di ammissibilità. La proposta di ammissione verrà sottoposta alla prima riunione utile dell’Assemblea per la ratifica.

Art. 2 Obblighi dei soci

L’adesione comporta l’obbligo per i soci di osservare lo statuto e le delibere degli organi e il dovere di sostenere MARCHE SOLIDALI – COM con il versamento di una quota sociale annuale in denaro o con contributi “in kind”. L’importo della quota viene definito ogni anno dall’Assemblea in sede di approvazione del bilancio preventivo. L’Assemblea decide inoltre la natura e la modalità di versamento del contributo “in kind”.

L’Organizzazione Socia non in regola con le quote associative del precedente anno solare non ha diritto di voto in Assemblea.

E’ infine obbligo di ogni socio far pervenire alla Segreteria l’indirizzo e-mail ed il nominativo di un referente per qualsiasi tipo di comunicazione si renda necessaria.

Art. 3 Perdita della qualità di socio

La qualità di socio si perde per morosità, indegnità, decadenza, recesso.

La morosità verrà dichiarata dal Consiglio qualora non venga versata la quota annuale dopo almeno due solleciti scritti.

L’indegnità verrà sancita dal Collegio dei Probiviri per gravi atti tenuti dai soci nei loro rapporti con MARCHE SOLIDALI – COM, con altri associati o con terzi che abbiano leso l’immagine del coordinamento o a seguito di condanne penali per reati infamanti.

L’organizzazione decade qualora:

a) non partecipi senza adeguate giustificazioni ad almeno tre assemblee consecutive;

b) non renda pubblici i propri bilanci tramite pubblicazione su proprio sito web o condivisione su spazi web gestiti da Marche Solidali

c) operi in sede regionale, nazionale o internazionale ripetutamente in contrasto con le posizioni ufficiali di rilevanza strategica e politica di MARCHE SOLIDALI – COM;

e) abbia perso uno dei requisiti previsti all’Art.4 dello Statuto.

Il decadimento dalla qualità di socio è proposto dal Collegio dei Probiviri, dopo un procedimento che veda partecipe il socio interessato. Deve essere approvato dall’Assemblea con la maggioranza di almeno il 50% + 1 dei Soci aderenti.

Ogni socio può recedere dal Coordinamento inviando apposita lettera raccomandata A/R o comunicazione elettronica alla Segreteria la quale provvederà a darne comunicazione all’Assemblea. Il recesso avrà effetto a far data dall’esercizio successivo a quello in cui lo stesso viene comunicato.

Art. 4 Modifica del regolamento 

Il regolamento potrà essere modificato dall’Assemblea su proposta della Segreteria, oppure su richiesta di almeno il 20% dei soci

Scarica il regolamento di Marche Solidali

regolamentoMarche Solidali15apr2013

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>