ATTIVITA’

SCUOLA DI FORMAZIONE IN PROGETTAZIONE EUROPEA PER UN FUTURO NEL NON PROFIT – IX Edizione

Parte il 26 febbraio 2021 la IX edizione della scuola di formazione dedicata a collaboratori, volontari, attivisti di Organizzazioni Non Profit, studenti e laureati: lezioni teoriche ed esercitazioni interamente dedicate alla Progettazione Europea.

La scuola di formazione prevede 15 giornate di lezioni teoriche ed esercitazioni, inizierà a febbraio e terminerà ad aprile, sarà strutturata in 3 moduli divisi in 5 giornate ciascuno. A causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 questa edizione sarà totalmente online.

Iscrizioni entro lunedì 22 febbraio 2021.

Per informazioni scrivere a formazione.marchesolidali@gmail.com

Consulta BANDO e PROGRAMMA completi

Per iscrizioni compilare il modulo al seguente link – Modulo di iscrizione

 

LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MARCHE ACCRESCE L’IMPEGNO DURANTE L’EPIDEMIA DI CORONAVIRUS

 
A seguito della somministrazione di un sondaggio alle oltre 30 organizzazioni Socie Marche Solidali, diffondiamo il Comunicato Stampa inerente le azioni locali ed in particolare nei paesi esteri d’intervento portate avanti dai membri del coordinamento per fronteggiare le esigenze sanitarie e socio-economiche derivanti dall’emergenza epidemiologica COVID-19.
Oggi più che mai è importante avere uno sguardo globale, prendere per mano nuove consapevolezze perché nessuno rimanga indietro.
 

La #solidarietà ai #tempi dell’#emergenza #covid19 #cosilontanicosivicini #shortenthedistance

Alla scoperta della cooperazione e della solidarietà internazionale, speciale Natale

Per tutto il mese di dicembre, ogni mercoledì, l’atmosfera natalizia invaderà la nostra pagina Facebook!

Continuano gli appuntamenti settimanali, coordinati da L’Africa Chiama, con le interviste ad alcuni dei Soci di Marche Solidali, pronti a presentarci le loro iniziative e proposte per il periodo di Natale.

Il primo incontro in compagnia di Centro Missioni Onlus è fissato per mercoledì 3 dicembre alle ore 12.

Scarica qui il calendario dei nuovi incontri.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito dell’Accordo operativo siglato con la Regione Marche, con l’obiettivo di avvicinare la cittadinanza al tema della cooperazione e della solidarietà internazionale.
 
Vi aspettiamo numerosi!!!!!

Progetto "In Marcia con il clima"

Marche Solidali e la Regione Marche sono partner di un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale cofinanziato dall’ Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, con capofila Oxfam Italia: “In marcia con il clima – Giovani e autorità locali contro il cambiamento climatico”, rivolto prioritariamente a Docenti, Studenti ed Enti Locali.

Il progetto coinvolgerà 15.000 giovani in attività educative dentro e fuori le scuole, sul territorio e nelle comunità, attraverso momenti di formazione per studenti e insegnanti, laboratori educativi ed azioni locali promosse dai giovani per i giovani, marce territoriali per il clima in Toscana, Lazio, Marche e nelle città di Milano, Bologna e Catania.

Le attività previste sono gratuite per i docenti e per le scuole! Per info contattare Marche Solidali alla seguente mail  info@marchesolidali.com e telefono 3333128062

 

NEWS DAI SOCI

Sostegno alle start up e stage formativi con il progetto MIGRA

Antonio Sambu è un ragazzo disabile di Sao Domingos, una cittadina a Nord della Guinea Bissau, che ha avviato una piccola start up di sonorizzazione e animazione di eventi e riparazione di materiale elettrico per la sonorizzazione. La sua attività ha un buon margine di crescita perché è l’unica che offre questo servizio a Sao Domingos. Prima della sua apertura, chi avesse avuto bisogno di questo tipo di riparazioni era costretto ad andare fino a Ziguinchor, la prima città in Senegal oltre il confine.

“Vorrei migliorare le mie competenze tecniche con una formazione più specifica e ho chiesto al progetto MIGRA …read more

leggi tutto

Torna a Bologna il “Terra di Tutti Film Festival”. A ottobre nuovo appuntamento con il cinema sociale. Save the date!

Diritti, conflitti, migrazioni, genere e ambiente. Saranno questi i temi della nuova edizione del “Terra di Tutti Film Festival” che torna a Bologna e online dal 4 al 10 ottobre 2021 per portare in città documentari e cinema sociale. Un appuntamento giunto alla sua quindicesima edizione e che offre un programma fitto di proiezioni, talk ed eventi off in giro per la città e online per portare le voci dal mondo invisibile.

Promossa dalle organizzazioni WeWorld – impegnata da 50 anni a garantire i diritti di donne bambine e bambini in 25 Paesi del mondo compresa l’Italia – e COSPE …read more

leggi tutto

Il Ginger scende in un campo “all Inclusive” con un torneo di calcio sponsorizzato dal Centro storico Lebowski!

Si è concluso martedì scorso, con la vittoria dei ragazzi del Gruppo Sportivo Le Panche, il primo torneo di calcio che rientra nel progetto Inclusive Zone con il fondo Neveralone, finanziato dalla Fondazione Cariplo e più nello specifico, nella programmazione estiva del Ginger.

Il torneo di calcio si è svolto nel periodo 1-20 luglio presso il campo di Cascine del Riccio ed è stato organizzato grazie alla collaborazione del Centro Storico Lebowski e degli istituti Gould e Ebenezer.

In questa iniziativa sono stati coinvolti i ragazzi minori stranieri non accompagnati dei Centri Gould e Ebenezer, con il coinvolgimento delle strutture Ulisse, …read more

leggi tutto

Le mani delle multinazionali sul cibo. Un flash mob a Roma per dire no!

In attesa del prevertice sui Sistemi Alimentari di Roma (26- 28 luglio), un flash mob davanti alla sede FAO dice no alle ingerenze sempre più forti delle multinazionali del cibo al Vertice della Nazioni Unite che si terrà a settembre. Il comunicato di AOI che noi sottoscriviamo!

Cresce in tutto il mondo la critica contro il Vertice ONU sui Sistemi Alimentari indetto dal Segretario Generale Antonio Guterres e previsto a New York il prossimo settembre. Vertice in cui il ruolo delle multinazionali dell’agroindustria risulta pericolosamente pervasivo e dominante.

Sono ormai circa 1000 le organizzazioni internazionali e regionali della società civile, le …read more

leggi tutto

Vertenza GKN e diritti del lavoro. La solidarietà di COSPE.

Vertenza GKN e diritti del lavoro. Giorgio Menchini (COSPE): “Necessaria costruzione di un movimento di iniziativa politica il più ampio possibile in sostegno delle iniziative delle lavoratrici e dei lavoratori dell’impresa”

Firenze, 16 luglio – Il recente avviso comune firmato dalle parti sociali a fine giugno a Roma sullo sblocco dei licenziamenti ha aperto una pericolosa faglia nella tenuta sociale del nostro Paese. La libertà di licenziamento per la gran parte dei settori economici e la sola e semplice raccomandazione a utilizzare la Cassa Integrazione per 13 settimane come alternativa al licenziamento, sta nei fatti consentendo alle imprese di tagliare i …read more

leggi tutto

Ultima festa a Tor Bell’Infanzia (?)

Festa1_ApurimacETS_TorBellInfanzia2021
Sostieni i bambini di Tor Bella Monaca e le loro famiglie

Sostieni i bambini di Tor Bella Monaca e le loro famiglie

Sostieni i bambini di Tor Bella Monaca e le loro famiglie

Giovedì 24 giugno, teatro della Parrocchia agostiniana Santa Rita a Torre Angela.
L’aria è frizzante, siamo arrivati alla fine di un altro anno scolastico, questa volta quasi tutto in presenza.
Le famiglie dei nostri piccoli alunni vengono salutati dallo staff Apurimac e accompagnati ai loro posti, come nelle prime dei grandi film.
D’altra parte questo è …read more

leggi tutto

No! Alle modifiche al DDL Zan. Un appello a senatori e senatrici.

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Agedo, associazione di genitori , parenti amici e amiche di persone gay, lesbiche, bisessuali, trans* +, sulle modifiche proposte al DDL Zan ! COSPE come Agedo e le altre sigle firmatarie li troviamo irricevibili. Un modo di rimandare ancora una decisione politica fondamentale per un paese civile. A seguire il testo del comunicato completo.

Irricevibili le modifiche al D.D.L. Zan oggetto del tentativo di mediazione odierno.
Come si può accettare che la tutela del diritto all’identità di genere sparisca dal testo, sebbene la Corte costituzionale, già nella sentenza n. 221/2015, lo abbia nominato …read more

leggi tutto

Capo Verde – Coordinatore/Coordinatrice di progetto

COSPE, per la gestione del progetto “Terra di valore: innovazione e inclusione di donne e giovani nelle catene di valore agroalimentari a Capo Verde in modo partecipativo e cooperativo”, finanziato dall’Agenzia Italiana Cooperazione e Sviluppo, ricerca un/a coordinatore/trice di progetto con esperienza sui temi su temi dell’agricoltura sostenibile e dell’ambiente con possibilità di delega per la rappresentanza Cospe nel paese.

Il progetto intende promuovere uno sviluppo rurale integrale inclusivo e sostenibile a Capo Verde, per superare le principali problematiche del paese, legate soprattutto agli effetti del cambiamento climatico. L’intervento si basa su un approccio di catena di valore partecipativa in un’ottica …read more

leggi tutto

Certezze giovani

Contesto

La fascia saheliana in cui si situano il Senegal e Mali è caratterizzata da tempo da insicurezza e instabilità endemiche, le cui cause sono da ricercarsi in fattori economici, sociali e ambientali nonché geopolitici. Molte le cause dietro a questa instabilità regionale: disoccupazione giovanile; aumento dei conflitti legati all’accesso alle risorse produttive, in particolare i terreni produttivi e l’acqua; estrema fragilità ambientale; crisi geopolitica e radicalizzazione. In questa complessa e variegata realtà si iscrivono i flussi migratori di origine e transito nell’Africa sub-sahariana. Da quest’area proviene infatti circa il 9% dei migranti del mondo. Da Senegal, Gambia, Guinea e Costa …read more

leggi tutto

I risultati della Telemedicina a maggio 2021

RANKING

Il Ministero della Salute peruviano ha diffuso i dati di maggio sull’utilizzo dei servizi di Telemedicina su tutto il territorio nazionale e la regione Apurimac è nella top 5 in tutte le categorie (telemonitoraggio, teleorientamento, teleconsulto, teleinterconsulto, supporto per la telediagnosi).

La regione Apurimac, attraverso il progetto “Salute e Telemedicina sulle Ande della regione Apurimac, Perù – AID11479” finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, ha risposto alla sfida digitale cui è stata sottoposta in maniera convincente cogliendo appieno il potenziale della tecnologia applicata alla salute e valorizzando la Telemedicina su tutti i fronti …read more

leggi tutto