la pandemia non ferma i discorsi d’odio. Attivo sportello COSPE.

Sono 42 i casi segnalati dal marzo 2020 ad oggi, di cui 4 di questi seguiti come sportello contro il Razzismo mentre le altre chiamate hanno riguardato l’accesso alle misure di sostegno al reddito, al lavoro e altre le cui procedure i cittadini di origini straniere facevano fatica a comprendere e a fruirne.

Era il 1 marzo dell’anno scorso quando in sala stampa del Comune di Firenze e insieme alla vice sindaca Cristina Giachi e al magistrato Marco Bouchard, COSPE presentava l’apertura dello sportello e del numero 392- 5386480. Ma oggi sappiamo che è più necessario che mai.

Nel 2019 i crimini …read more

NABI – Nature-Based Innovations for Urban Forest and Rainwater Management

Contesto

Le città, i contesti urbani esercitano un’enorme pressione sull’ambiente (sono responsabili di più del 70% delle emissioni di gas serra prodotte) e al tempo stesso ne subiscono fortemente gli effetti (ondate di calore, incendi, siccità). Questi effetti, come è noto, impattano maggiormente sulle fasce più fragili della popolazione, aumentando le disuguaglianze sociali ulteriormente aggravate dalla pandemia Covid19.

Progetto

Il progetto “NABI – Nature-Based Innovations for Urban Forest and Rainwater Management”, si propone di sostenere le comunità e gli enti locali nel contrasto al cambiamento climatico.

L’obiettivo è quello di contribuire a diffondere soluzioni innovative, linee guida, manuali rivolti a enti locali, …read more

NABI – Nature-Based Innovations for Urban Forest and Rainwater Management

Contesto

Le città, i contesti urbani esercitano un’enorme pressione sull’ambiente (sono responsabili di più del 70% delle emissioni di gas serra prodotte) e al tempo stesso ne subiscono fortemente gli effetti (ondate di calore, incendi, siccità). Questi effetti, come è noto, impattano maggiormente sulle fasce più fragili della popolazione, aumentando le disuguaglianze sociali ulteriormente aggravate dalla pandemia Covid19.

Progetto

Il progetto “NABI – Nature-Based Innovations for Urban Forest and Rainwater Management”, si propone di sostenere le comunità e gli enti locali nel contrasto al cambiamento climatico.

L’obiettivo è quello di contribuire a diffondere soluzioni innovative, linee guida, manuali rivolti a enti locali, …read more

Una settimana con la signora Mora

SignoraMora1_ApurimacETS

La settimana allo Spazio Infanzia inizia con un incontro molto speciale: le educatrici presentano ai bambini la Signora Mora, che li introduce ad un colore scurissimo, il nero.
Armati di pastelli neri i bambini si divertono a fare la conoscenza di questo frutto e del suo colore.

Anche la terra può essere molto scura, quasi nera, quindi le maestre portano in classe un po’di terriccio e con un pennello bagnato i bambini danno vita a storie fantastiche.
La creatività è un’abilità che i bambini hanno naturalmente, ma che va stimolata, anche a costo di …read more

Un appello delle donne della Casamance per la pace in Senegal.

Il valore della pace si comprende meglio solo dopo aver sperimentato le conseguenze dell’instabilità. Il nostro Paese è quasi crollato pericolosamente (…) e il nostro desiderio è che la pace e la stabilità siano mantenute e coltivate in tutte le regioni

Questo l’appello che il 9 marzo è stato inviato ai media senegalesi dalla Piattaforma delle Donne per la Pace in Casamance, regione a Sud del Senegal dove COSPE opera dal 1985 e teatro dal 1982 di una lunga guerra per l’indipendenza. Il Senegal è stato scosso da violente proteste a seguito dell’arresto il 3 marzo di Ousmane Sonko, figura di …read more

Italia – Addetta/o all’amministrazione generale COSPE

Cospe, per la propria sede di Firenze, ricerca una/un addetta/o all’amministrazione generale con il compito principale di gestire gli adempimenti amministrativi legati ai costi di struttura, alla gestione operativa della tesoreria e delle risorse umane.

Nel dettaglio i compiti richiesti sono:

Amministrazione generale dei costi di struttura

  • Controllo periodico andamento costi di struttura (personale e spese)
  • Gestione flussi documenti per fatture (elettroniche e cartacee) e mandati di pagamento
  • Supporto all’archiviazione documenti contabili di progetto
  • Gestione delle fidejussioni e amministrazioni.

Gestione operativa della tesoreria

  • Gestione acquisti di valuta da piattaforma broker
  • Invio anticipazioni fondi ai progetti in loco
  • Disposizione dei pagamenti a dipendenti, collaboratori, occasionali e professionisti a contratto
  • Disposizione dei pagamenti …read more

Play4! Strategie innovative di educazione ai media contro il sessismo e la discriminazione

Contesto

Secondo una pubblicazione del Consiglio d’Europa (Combatting hate Speech) le discriminazioni a carattere sessista ed i discorsi d’odio stanno aumentando in maniera dilagante in tutta Europa. L’incitamento all’odio sessista è una forma di violenza contro le donne che perpetua e aggrava la disuguaglianza di genere nella società e che coinvolge direttamente gli adolescenti. Le cause profonde dell’incitamento all’odio sessista, al di là delle nuove dimensioni raggiunte con internet, precedono però la tecnologia e sono fondamentalmente legate alle persistenti ed ineguali relazioni di potere tra donne e uomini. In questo senso, la scuola si trova in prima linea di fronte al …read more

Community C.R.E.W. – Creatività, Relazioni, Empowerment e Welfare di comunità

Contesto

La zona di “Abba-Lombardia”, nel quartiere bolognese di Savena, è un’area molto estesa che presenta caratteristiche tipiche delle zone di periferia: edifici di edilizia residenziale pubblica, isolamento e la mancanza di luoghi di aggregazione per adolescenti e giovani. Nonostante il territorio presenti un vivace tessuto sociale in cui sono attive molte associazioni negli anni non è però riuscito a intercettare i giovani e gli adolescenti che manifestano una forte necessità di luoghi di aggregazione, attività culturali e ricreative. Da qui la necessità di interventi coordinati e azioni che aggreghino e ricompongano le risorse di tutti, creando legami individuali e di …read more

L’appello della nuova coalizione AZIONE TerrÆ, che sarà presentato on line il 9 marzo

Firenze, 5 marzo 2021 – L’agroecologia sia la risposta della cooperazione internazionale alle crisi in atto in Africa Occidentale causate dai cambiamenti climatici e aggravate dal COVID

Il Covid aggrava gli effetti del cambiamento climatico che stanno mettendo a dura prova la sopravvivenza delle popolazioni saheliane. Le loro condizioni di vita dipendono dal potenziamento dell’agroecologia, per lo sviluppo di sistemi alimentari equi e sostenibili. Per questo nasce Azione TerrÆ – Coalizione per la transizione agroecologica in Africa Occidentale, la nuova alleanza composta da numerose ONG e associazioni italiane impegnate da decenni nella regione: ACRA, CISV, COSPE, DEAFAL, LVIA, Mani Tese, Terra …read more

“L’agroecologia come risposta alle crisi in Africa Occidentale”. Nasce la coalizione TerrÆ.

Il Covid aggrava gli effetti del cambiamento climatico che stanno mettendo a dura prova la sopravvivenza delle popolazioni saheliane. Le loro condizioni di vita dipendono dal potenziamento dell’agroecologia, per lo sviluppo di sistemi alimentari equi e sostenibili. Per questo nasce Azione TerrÆCoalizione per la transizione agroecologica in Africa Occidentale, la nuova alleanza composta da numerose ONG e associazioni italiane impegnate da decenni nella regione: ACRA, CISV, COSPE, DEAFAL, LVIA, Mani Tese, Terra Nuova, Rete Semi Rurali, Agroecology Europe, in collaborazione con AOI e FOCSIV.

In Africa Occidentale la maggioranza delle persone vive ancora nelle zone rurali e per tutte …read more