ATTIVITA’

Il mondo ha fame. Di sviluppo: parte la Campagna 070

Si terrà mercoledì 1 dicembre il lancio ufficiale della Campagna promossa da Focsiv, AOI, CINI e Link 2007, con il patrocinio di ASVis, Caritas Italiana, Forum Nazionale del Terzo Settore e MISSIO per chiedere al nostro Paese passi concreti per raggiungere l’impegno di destinare lo 0,70% del PIL alla cooperazione internazionale e allo sviluppo sostenibile, così come sottoscritto dall’Italia in sede ONU.

Anche Marche Solidali è impegnata attivamente in questa Campagna e chiede alla Regione Marche di condividere questo impegno con la destinazione dello 0,70 del bilancio Regionale.

Si potrà seguire l’evento in diretta streaming sulla pagina Facebook della Campagna 070 alle ore 11
Scopri il programma nell’articolo

La centralità della Cooperazione internazionale per realizzare l'Agenda 2030

Mercoledì 29 settembre 2021 alle ore 17.00 presso la Sala Accademia di Babele (Largo Fiera della Pesca, 2) ad Ancona, ritorniamo a parlare di Cooperazione con un evento aperto a tutti.

L’incontro sarà aperto dall’intervento “Nessuno si salva da solo” curato dal Prof. Mauro Gallegati, docente di Economia Politica presso l’Università Politecnica delle Marche. A seguire sono previsti 4 interventi per portarci “sul campo” e esplorare alcune aree di azione in cui si realizzano interventi capaci di contribuire alla realizzazione dell’Agenda 2030.

Prenotazione obbligatoria telefonando al 0721.865159 o tramite modulo di iscrizione. 

Le Marche Solidali ed internazionali

A 15 anni dalla precedente indagine, è stata pubblicata tra i Quaderni del Consiglio Regionale delle Marche una ricerca aggiornata sul sistema di cooperazione e solidarietà internazionale delle Marche.

Una raccolta di buone pratiche collegate ai temi di solidarietà, di cooperazione, di sviluppo, di intercultura, di cittadinanza globale, di migrazioni e co-sviluppo, che contribuisce ad aumentare la consapevolezza di noi tutti sull’interrelazione tra la dimensione locale e globale dello sviluppo sostenibile.

Nell’articolo trovate il link per scaricare la versione digitale.

SEMINARE LEGALITA’, ciclo di eventi online.

Momenti di informazione con esperti, dibattiti, conferenze, tavole rotonde e seminari dedicati al tema del lavoro etico, consumi responsabili e innovazione nel comparto agro alimentare ci accompagneranno per tutto il 2021 grazie ai webinar realizzati nell’ambito del progetto “F.O.R.M.A. – Formazione Opportunità e Risorse per Migranti in Agricoltura“.

Il Progetto finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Progetti per la Prevenzione e il Contrasto dello Sfruttamento Lavorativo in Agricoltura, nasce per contrastare il fenomeno del caporalato e promuovere l’inclusione socio-lavorativa dei cittadini stranieri presenti nei territori di Piemonte, Valle d’Aosta, Marche, Lombardia e Liguria.

NEWS DAI SOCI

Vuoi essere protagonista del cambiamento, diventa Volontario/a COSPE

COSPE è un’associazione aperta, impegnata in tante iniziative che richiedono energie e competenze diverse. Per prenderci cura del nostro mondo, per contribuire ad una vera transizione ecologica e sociale, per promuovere inclusione e lottare contro ogni forma di discriminazione, per garantire equità di genere e tra i generi

COSPE ha bisogno anche di te.

Oggi ti offriamo l’opportunità di stare accanto alle comunità custodi della foresta, sostenerli nella loro azione di resistenza grazie alla campagna AMAzzonia.

Fai adesso il primo passo, entra nel mondo di COSPE, aiutaci a promuovere la Lotteria di Natale per l’Amazzonia.

I fondi raccolti serviranno a sostenere le iniziative di …read more

leggi tutto

Violenza di genere in Apurimac

In occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, condividiamo una storia raccolta da Chiara Sasson, medico in Servizio Civile Universale in Perù.

Purtroppo non si tratta di un caso isolato, in ogni campagna sanitaria o missione domiciliare la nostra equipe incontra diverse donne vittime di violenza, fisica, sessuale e/o psicologica. Non è un caso che il Perù sia uno dei paesi con il più alto livello …read more

leggi tutto

Afghanistan, se i media hanno una responsabilità nel disastro

Il regista Yourish, anche nel cinema domina la narrativa occidentale

Di Luciana Borsatti

“Abbiamo perso tutta la nostra fiducia e la nostra speranza nella comunità internazionale e anche nei media internazionali. Questi ultimi del resto sono stati i principali attori nel dar forma alla narrativa della guerra in Afghanistan, concentrandosi su alcuni aspetti del conflitto e dando conto dei fatti in modo selettivo, e così sono stati profondamente coinvolti nel crearsi dell’attuale situazione”.

Ilyas Yourish è un giovane regista afgano che oggi vive a Bruxelles, ma che fino alla presa di Kabul da parte dei talebani si recava spesso in patria: le ultime …read more

leggi tutto

Angola – project manager – Namibe

Per il coordinamento del progetto “TransÁgua: valorizzazione delle buone pratiche dei pastori transumanti nella gestione delle risorse idriche e nell’adattamento ai cambiamenti climatici”, che ha l’obiettivo di aumentare la resilienza delle comunità agro-pastorali nella provincia di Namibe, contro gli effetti dei cambiamenti climatici, Cospe ricerca un Project Manager per promuovere l’organizzazione delle comunità pastorizie per la gestione del proprio territorio, di permanenza e di transumanza, e per l’autorappresentazione e l’affermazione dei propri diritti: identitari, comunitari, di genere, di accesso alle risorse, in partenariato con le associazioni della società civile locale Associação Construindo Comunidade e Associação Ovatumbi dei pastori tradizionali.

Il progetto …read more

leggi tutto

Il vento gelido sul confine orientale

La situazione dei profughi, intrappolati in un’artificiosa ‘terra di nessuno’, con doppia barriera di filo spinato davanti e schiera di soldati alle spalle, che impediscono loro di proseguire avanti o tornare indietro, ai confini della civile Europa meritano attenzione, vigilanza e mobilitazione affinchè quei confini non diventino nuovi luoghi di morte per quanti cercano di fuggire dalle guerre.

L’odiosa querelle tra Bielorussia da una parte e Polonia e Lituania dall’altra, ci sembra di un cinismo criminale ed intollerabile. Il movimento di profughi dal Medio Oriente lunga quella rotta non è iniziato nelle ultime settimane ma è ben attivo, seppur con …read more

leggi tutto

“Facciamo Pari”, Roma gioca sulla parità e sul rispetto

In vista della alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si terrà in tutto il mondo il 25 novembre, la “Partita della parità e del rispetto” unirà personaggi dello spettacolo e dello sport lunedì 15 novembre a Roma.

L’iniziativa, promossa da Uisp, Amnesty International, Usigrai, Aic, Assist, Sport4Society e in collaborazione con COSPE, nasce per promuovere i valori di inclusività, unione e parità di genere a favore del diritto allo sport per tutte e tutti.

La partita si giocherà dalle 11 alle 13 presso l’impianto sportivo Fulvio Bernardini a Pietralata, in via dell’Acqua Marcia, 51. A …read more

leggi tutto

Anna Meacci, Daniela Morozzi e Chiara Riondino a fianco di COSPE per le donne afghane

Tra i più noti romanzi di Vasco Pratolini, Le ragazze di San Frediano, è diventato uno spettacolo teatrale che sta continuando a riempire le sale.

Dopo lo spettacolo del 2 settembre all’Arena Ultravox del Parco delle Cascine, una tappa a Cavriglia, nuovi appuntamenti sono previsti per mercoledì 17 e giovedì 18 novembre ore 21.00 presso il Teatro Puccini.Annunciata una terza nuova data: giovedì 9 dicembre.

Le ragazze a cui Pratolini dedica il romanzo sono un gruppo di giovani donne che decidono di ribellarsi ai soprusi degli uominiin un’epoca in cui era davvero difficile. Ed è proprio da questo spirito e da questo …read more

leggi tutto

Presentazione “Venti di periferia”

Invito_presentazione_venti_di_periferia

Il prossimo 19 novembre presenteremo, prima in un incontro destinato alla stampa e poi con con una tavola rotonda, il nostro primo libro, “Venti di Periferia”.

Diritti di Periferia, è il nostro modus operandi, e Venti di periferia, il libro che abbiamo realizzato con una fotografa e una scrittrice esperte di tematiche sociali, ne rappresenta la sua espressione artistica. È un viaggio alla scoperta delle periferie, è un tentativo di descrivere, attraverso le parole dei protagonisti, l’ostinazione nel credere che un altro mondo è possibile e che i venti del cambiamento possono spirare ovunque, anche in …read more

leggi tutto

“La testimonianza di Sebastiao”, secondo appuntamento per la campagna AMAzzonia.

Secondo appuntamento con il racconto a puntate realizzati per COSPE dallo scrittore Angelo Ferracuti e dal fotografo Giovanni Marozzini. Da settembre Angelo e Giovanni, testimonial della Campagna AMazzonia COSPE, hanno intrapreso un viaggio in barca che da Manaus (Brasile) arriverà alle sorgenti del Rio Vaupés (Colombia), dopo 2000 chilometri di navigazione con la barca Amalassunta e il loro progetto “una barca per una scuola in Amazzonia”.

Si tratta di un viaggio per raccontare i popoli nativi, alcuni dei quali in via di estinzione, minacciati da taglialegna, cercatori d’oro, multinazionali. Un progetto che COSPE sostiene e che ci aiuterà a …read more

leggi tutto