ATTIVITA’

Riaprono le iscrizioni alla IX edizione della Scuola di Formazione in Progettazione Europea per un futuro nel Non Profit

Lezioni, frontali e on-line, ed esercitazioni interamente dedicate alla Progettazione Europea. Iscrizioni entro venerdì 3 settembre 2020.

La scuola prevede 72 ore di lezioni, in parte frontali in parte a distanza, ed esercitazioni, inizierà a settembre e terminerà a dicembre, sarà divisa in 4 moduli, da 18 ore ciascuno.

NOVITA’! Il 4° modulo sarà dedicato all’approfondimento di uno di questi due temi a scelta: Progettazione sociale per il Terzo Settore o fondo FAMI. Si potrà comunque scegliere di partecipare ad entrambi!

Per informazioni scrivere a formazione.marchesolidali@gmail.com

Consulta il BANDO e il PROGRAMMA completi.

Per iscrizioni compilare il modulo al seguente link MODULO D’ISCRIZIONE.

 

LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MARCHE ACCRESCE L’IMPEGNO DURANTE L’EPIDEMIA DI CORONAVIRUS

 
A seguito della somministrazione di un sondaggio alle oltre 30 organizzazioni Socie Marche Solidali, diffondiamo il Comunicato Stampa inerente le azioni locali ed in particolare nei paesi esteri d’intervento portate avanti dai membri del coordinamento per fronteggiare le esigenze sanitarie e socio-economiche derivanti dall’emergenza epidemiologica COVID-19.
Oggi più che mai è importante avere uno sguardo globale, prendere per mano nuove consapevolezze perché nessuno rimanga indietro.
 

La #solidarietà ai #tempi dell’#emergenza #covid19 #cosilontanicosivicini #shortenthedistance

Alla scoperta della cooperazione e della solidarietà internazionale, speciale Natale

Per tutto il mese di dicembre, ogni mercoledì, l’atmosfera natalizia invaderà la nostra pagina Facebook!

Continuano gli appuntamenti settimanali, coordinati da L’Africa Chiama, con le interviste ad alcuni dei Soci di Marche Solidali, pronti a presentarci le loro iniziative e proposte per il periodo di Natale.

Il primo incontro in compagnia di Centro Missioni Onlus è fissato per mercoledì 3 dicembre alle ore 12.

Scarica qui il calendario dei nuovi incontri.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito dell’Accordo operativo siglato con la Regione Marche, con l’obiettivo di avvicinare la cittadinanza al tema della cooperazione e della solidarietà internazionale.
 
Vi aspettiamo numerosi!!!!!

Progetto "In Marcia con il clima"

Marche Solidali e la Regione Marche sono partner di un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale cofinanziato dall’ Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, con capofila Oxfam Italia: “In marcia con il clima – Giovani e autorità locali contro il cambiamento climatico”, rivolto prioritariamente a Docenti, Studenti ed Enti Locali.

Il progetto coinvolgerà 15.000 giovani in attività educative dentro e fuori le scuole, sul territorio e nelle comunità, attraverso momenti di formazione per studenti e insegnanti, laboratori educativi ed azioni locali promosse dai giovani per i giovani, marce territoriali per il clima in Toscana, Lazio, Marche e nelle città di Milano, Bologna e Catania.

Le attività previste sono gratuite per i docenti e per le scuole! Per info contattare Marche Solidali alla seguente mail  info@marchesolidali.com e telefono 3333128062

 

NEWS DAI SOCI

Cercasi 6 volontari/e per servizio civile 2021 a COSPE. Proroga per presentare le candidature!

E’ uscito il bando volontari per il servizio civile universale e resterà attivo fino al 15 febbraio 2021 alle ore 14.00. COSPE propone il progetto “Giovani, Pace e Cittadinanza Attiva II” (con misura aggiuntiva: tutoraggio) e richiede 6 volontari da distribuirsi tra Firenze e Bologna.

L’obiettivo del progetto è quello di contribuire all’educazione e alla formazione delle giovani generazioni nei territori di Firenze e Bologna, attraverso laboratori didattici ed extrascolastici, percorsi educativi e incontri di sensibilizzazione, prevenendo fenomeni di pregiudizio, discriminazione, intolleranza ed esclusione sociale sia nelle scuole, sia in contesti sociali più ampi, per un mondo più …read more

leggi tutto

L’impatto del Covid-19 sull’economia locale nelle regioni di confine tra Senegal, Guinea e Guinea Bissau.

L’impatto del Covid-19 sull’economia locale nelle regioni di confine tra Senegal, Guinea e Guinea Bissau: una frenata brusca allo sviluppo di un contesto economico in crescita.

Un’analisi di mercato recentemente conclusa da COSPE, una delle ong che insieme a LVIA e CISV realizza il progetto MIGRA – Migrazioni, Impiego, Giovani, Resilienza, Auto-impresa finanziato dall’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo, rileva i primi effetti delle misure di contenimento adottate dai tre paesi dell’Africa occidentale. L’indagine individua gli ostacoli e le opportunità che le piccole e medie imprese locali devono conoscere per affrontare questo particolare periodo storico.

L’analisi qualitativa svolta …read more

leggi tutto

Beirut rinasce (con l’aiuto del Gladiatore)! Russel Crowe dona fondi per il ristorante dei nostri viaggiatori.

“Le Chef” è il ristorante giusto per sentirsi a casa anche a Beirut, come alla trattoria dietro l’angolo dove mangiare i piatti tipici, tavoli semplici, stretti insieme agli altri, la gente del quartiere, qualche turista più attento, tanti giovani, tutti innamorati della vita di Gemmayze street, una strada moderna ma non stravolta dalla speculazione, tradizionale ma non bigotta.

Qui hanno cenato l’ultima sera i viaggiatori COSPE nell’ottobre 2019, per chiudere in bellezza una settimana di trek sui monti del Libano. Dopo la cena, foto di gruppo con maglietta che testimonia il cammino sul Lebanon Mountain Trail, e poi a tirar …read more

leggi tutto

L’uguaglianza di genere si coltiva da piccoli

In occasione della Giornata Mondiale dell’educazione (24 gennaio) prende il via in Toscana il progetto BEE, per migliorare e innovare gli strumenti educativi per la prima infanzia contro le discriminazioni di genere.

Firenze, 22 gennaio – Gli stereotipi di genere sono una delle principali cause di molti fenomeni sociali quali l’esclusione, la discriminazione, il divario retributivo, minore tasso di occupazione, la violenza di genere, minore rappresentanza e posizione di leadership nel mondo degli affari e della politica delle ragazze e donne. Se non vengono affrontati fin dalla prima infanzia, la loro persistenza può influenzare le convinzioni e i comportamenti dei ragazzi …read more

leggi tutto

Jetmir e Mateo dall’Albania alla ciclofficina di Firenze per lavorare e sognare.

La ciclofficina della cooperativa Ulisse di Firenze, sulle sponde dell’Arno e panorama sul parco delle Cascine, è un bel posto per imparare un mestiere. Qui le bici vengono rimesse a nuovo e rivendute oppure riparate ma non è un’officina qualsiasi. Qui Marco, uno dei fondatori della cooperativa, e Gabriele, ciclo meccanico e “stradista”, ciclista da strada, accolgono e seguono alcuni dei ragazzi dei centri di accoglienza della Diaconia Valdese per introdurli al mestiere di riparatore di biciclette.

“Adesso mi piace fare questo lavoro” ci racconta Jetmir, diciottenne albanese arrivato qui quasi un anno fa e ospite dei Valdesi. …read more

leggi tutto

Financial Manager – Tunisia/Libano/Italia

FINANCIAL MANAGER – TUNISIA/LIBANO/ITALIA

PROGETTO CLIMA

Cospe ricerca un/a Financial Manager francofono e anglofono da inserire nella sede COSPE Tunisia per la gestione amministrativa del progetto CLIMA – Cleaning Innovative Mediterranean Action: reducing waste to boost economies, che sarà realizzato nelle seguenti aree:

  • Italia: Regione Liguria, Comune di Sestri Levante;
  • Tunisia: Comune di Mahdia;
  • Libano: Comune di Bikfaya

Il progetto, finanziato dall’Unione Europea (Programma ENI) e coordinato dal Comune di Sestri Levante, ha una durata di tre anni ed intende contribuire alla riduzione della produzione di rifiuti, potenziando le politiche e le tecnologie sulla raccolta dei rifiuti, ma anche valorizzando economicamente la componente organica.

Il …read more

leggi tutto

Il Natale a Tor Bella…Infanzia

Natale_torbellinfanzia_1

Babbo Natale è passato anche a Tor Bella Monaca e si è fermato a consegnare i regali ai bambini dello Spazio Infanzia del progetto Tor Bell’Infanzia, progetto finanziato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile.

Nel suo sacco libricini, quaderni e colori che grazie alla vostra generosità siamo riusciti a regalare loro per far sì che la loro fantasia si esprimesse libera anche durante le vacanze natalizie.

Qui alcune immagini di un giorno che grazie a voi è stato memorabile!

<img width="1600" height="1066" loading="false" src="https://apurimac.it/wp-content/uploads/2021/01/TBI_Natale2020-7.jpeg" …read more

leggi tutto

È online il bando SCU 2020

bando_Servizio_civile_2020_unasceltadivalore_Focsiv

Sono aperte le candidature per il Servizio Civile Universale 2020.

Anche quest’anno molti giovani tra i 18 e i 28 anni avranno l’opportunità di vivere questa esperienza con FOCSIV e i suoi soci.

Quest’anno Apurimac ETS partecipa con il progetto, Caschi Bianchi: diritto alla salute e telemedicina in PERÚ.
Il dettaglio del progetto è disponibile a questo indirizzo.

La domanda di partecipazione è inoltrabile fino all’8 febbraio 2021 ore 14 esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it …read more

leggi tutto

P.A.S.S.I. – Performing Arts, Scuola, Società, Inclusione

Contesto

La didattica durante l’emergenza Covid-19 è stata messa a dura prova e ciò ha implicato un ripensamento e una rimodulazione generale degli approcci e dei temi da trattare con i ragazzi e le ragazze, che sono tra i più colpiti dagli effetti che la pandemia ha sulla società e sull’educazione. Se aggiungiamo che il disagio giovanile è strettamente connesso alla dispersione scolastica, diventa fondamentale che i giovani – soprattutto se provenienti da contesti di fragilità socioeconomica – vengano sostenuti nelle loro competenze e coinvolti nella vita dei territori in cui vivono.

Il progetto

Il progetto PASSI vuole essere una risposta organica …read more

leggi tutto

Aloe stream

La situazione generata dal COVID 19 sta cambiando la storia sotto molti punti di vista. Uno di questi è sicuramente il sistema di comunicazione. Basta pensare alle espressioni “Smart working”e “DAD” che sono ormai diventate nostro pane quotidiano. Si moltiplicano e si semplificano le piattaforme digitali per tutti gli eventi possibili “on line” o “da remoto”.

Anche ALOE si adegua e si aggiorna. Impossibilitati ad organizzare eventi, convegni, incontri e cose simili, ci siamo dovuti riciclare nel nuovo sistema. All’inizio dell’estate abbiamo realizzato la serie di interviste con missionari, volontari e cooperanti su ben 16 nazioni diverse.

Gli unici eventi che siamo …read more

leggi tutto