Seleziona una pagina

By redazione

Milano, 13 maggio 2014 In vista delle elezioni europee del 25 maggio, in cui i cittadini italiani voteranno il futuro Presidente del Parlamento europeo e i nuovi parlamentari, il Contratto Mondiale sull’acqua, insieme all’Associazione ONG Italiane (AOI), CIPSI, Forum Italiano dei Movimenti dell’acqua e associazioni impegnate a difesa dell’acqua e dei diritti umani di base (vedi promotori), lancia ai candidati italiani “ l’Appello per un’Europa dei diritti e dei beni comuni ”.

L’appello nasce a causa dell’assenza di una politica a difesa dei beni comuni e dei diritti dei cittadini, all’interno dei principali partiti europei e nel dibattito elettorale in …read more

Da: : Cospe

Category: Comunicati Stampa