No! Alle modifiche al DDL Zan. Un appello a senatori e senatrici.

By redazione

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Agedo, associazione di genitori , parenti amici e amiche di persone gay, lesbiche, bisessuali, trans* +, sulle modifiche proposte al DDL Zan ! COSPE come Agedo e le altre sigle firmatarie li troviamo irricevibili. Un modo di rimandare ancora una decisione politica fondamentale per un paese civile. A seguire il testo del comunicato completo.

Irricevibili le modifiche al D.D.L. Zan oggetto del tentativo di mediazione odierno.
Come si può accettare che la tutela del diritto all’identità di genere sparisca dal testo, sebbene la Corte costituzionale, già nella sentenza n. 221/2015, lo abbia nominato …read more

Da: : Cospe

Category: News

Capo Verde – Coordinatore/Coordinatrice di progetto

By cospeadmin

COSPE, per la gestione del progetto “Terra di valore: innovazione e inclusione di donne e giovani nelle catene di valore agroalimentari a Capo Verde in modo partecipativo e cooperativo”, finanziato dall’Agenzia Italiana Cooperazione e Sviluppo, ricerca un/a coordinatore/trice di progetto con esperienza sui temi su temi dell’agricoltura sostenibile e dell’ambiente con possibilità di delega per la rappresentanza Cospe nel paese.

Il progetto intende promuovere uno sviluppo rurale integrale inclusivo e sostenibile a Capo Verde, per superare le principali problematiche del paese, legate soprattutto agli effetti del cambiamento climatico. L’intervento si basa su un approccio di catena di valore partecipativa in un’ottica …read more

Da: : Cospe

Category: Posizioni aperte

Certezze giovani

By cospeadmin

Contesto

La fascia saheliana in cui si situano il Senegal e Mali è caratterizzata da tempo da insicurezza e instabilità endemiche, le cui cause sono da ricercarsi in fattori economici, sociali e ambientali nonché geopolitici. Molte le cause dietro a questa instabilità regionale: disoccupazione giovanile; aumento dei conflitti legati all’accesso alle risorse produttive, in particolare i terreni produttivi e l’acqua; estrema fragilità ambientale; crisi geopolitica e radicalizzazione. In questa complessa e variegata realtà si iscrivono i flussi migratori di origine e transito nell’Africa sub-sahariana. Da quest’area proviene infatti circa il 9% dei migranti del mondo. Da Senegal, Gambia, Guinea e Costa …read more

Da: : Cospe

Category: Ambiente e nuove economie, Progetti, Senegal

I risultati della Telemedicina a maggio 2021

By Chiara Migliosi

RANKING

Il Ministero della Salute peruviano ha diffuso i dati di maggio sull’utilizzo dei servizi di Telemedicina su tutto il territorio nazionale e la regione Apurimac è nella top 5 in tutte le categorie (telemonitoraggio, teleorientamento, teleconsulto, teleinterconsulto, supporto per la telediagnosi).

La regione Apurimac, attraverso il progetto “Salute e Telemedicina sulle Ande della regione Apurimac, Perù – AID11479” finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, ha risposto alla sfida digitale cui è stata sottoposta in maniera convincente cogliendo appieno il potenziale della tecnologia applicata alla salute e valorizzando la Telemedicina su tutti i fronti …read more

Da: : Apurimac

Category: Non categorizzato

In Bolivia è crisi sanitaria con la terza ondata del contagio!

By redazione

In Bolivia, con l’arrivo dell’inverno e a causa di una scarsa organizzazione governativa riguardo ai vaccini, di nuovo in piena crisi sanitaria. Come accade a molti paesi dell’America Latina. Dove chi può va negli Stati Uniti a vaccinarsi e tutto il resto della popolazione soffre queste carenze. Ce lo racconta il nostro cooperante a La Paz, Antonio Lopez y Royo.

Nel mese di giugno in Bolivia arriva il freddo inverno che si protrae almeno fino a settembre o metà ottobre. Nelle zone basse il clima non subisce dei cambi radicali mantenendosi caldo come quasi per tutto l’anno mentre le …read more

Da: : Cospe

Category: News

La ‘compassione’ buddhista e la ‘fraternità’ cristiana

By Franco Pignotti

Venerdì 25 Giugno 2021, ore 21.00
Iscriviti subito
https://www.aloemission.org/formazione.

Prosegue il cammino del nostro percorso formativo sulla Fratelli Tutti di papa Francesco “I SOGNI SI COSTRUISCONO INSIEME“. Siamo ormai prossimi al nostro terzo appuntamento dedicato anche questo espressamente, come il precedente, al dialogo interreligioso.

Venerdì 4 giugno, con l’aiuto del sociologo delle religioni, di origini turche, il prof. Mustafa Cenapo Aydin, abbiamo approfondito quella pietra miliare del dialogo specificamente islamo-cristiano, rappresentato dal cosiddetto Documento di Abu Dhabi, o sulla “Fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza civile”. Il prof. Aydin ci ha aiutato a contestualizzare quel decisivo …read more

Da: : Aloe

Category: Senza categoria