25 luglio 2015 – Patrono di Urbania

By admin@talitha

Sabato 25 luglio 2015, come tutti gli anni, ad Urbania verrà celebrata la festa del Patrono: “SAN CRISTOFORO”. Di Cristoforo piace il progetto di servire il Signore, accompagnato dal desiderio di esercitare la carità cristiana mettendosi al servizio dei viaggiatori aiutandoli ad attraversare i fiumi. Esempio di devozione popolare di lunga durata, ieri protettore dei viandanti e oggi patrono degli automobilisti.
Talitha Koum Camerun augura a tutti di passare una buona giornata!!

2nuireu

…read more

Da: : Talitha Koum Camerun

Category: News

La libertà è la nostra “Fortezza”. Manifestazione contro la sentenza

By redazione

COSPE aderisce e promuove la manifestazione notturna per martedì 28 luglio a Firenze contro la sentenza sullo stupro alla Fortezza.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione “Unite in Rete” che affermaquella di farla di notte è una scelta non casuale perché ci viene detto che noi donne dobbiamo stare a casa la notte”.

La manifestazione sarà si terrà martedì 28 alle 21:00, con ritrovo davanti all’ingresso principale della Fortezza da Basso in piazza Bambine e Bambini di Beslan, a Firenze.

Come si legge nel comunicato stampa appena uscito “Ci riprendiamo la Fortezza perché: le motivazioni della sentenza di Firenze sono inaccettabili; questa sentenza ha …read more

Da: : Cospe

Category: Eventi

Una vacanza alternativa con L’Africa Chiama

By info@lafricachiama.org (Administrator)

francesca e lorenzo volontari in partenza per lo zambia

DUE RAGAZZI FANESI IN PARTENZA PER LO ZAMBIA
L’Africa Chiama lancia la campagna “La solidarietà non va in vacanza”


Due giovani fanesi, volontari de L’Africa Chiama, sono partiti ieri per un viaggio di tre settimane in Zambia. Una viaggio alternativo, una scelta consapevole ed un viaggio con qualche incognita in più rispetto a quelli proposti dalle agenzie che propongono rinomate località turistiche con svaghi, attrazioni ed escursioni molto affascinanti.

…read more

Da: : LAfrica Chiama

Category: frontpage

Enrico Rossi in Tunisia con COSPE

By redazione

Sarà un viaggio con la cooperazione al centro quello che Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana si appresta a fare il 24 e il 25 luglio in Tunisia. Rossi, ha infatti espressamente chiesto di visitare i progetti di sviluppo che legano la nostra regione al Paese magrebino. Un viaggio che, a poca distanza dagli attentati che hanno sconvolto il Paese: “ vuol essere una risposta chiara a chi progetta di costruire muri che ci separino dall’Africa – ha detto il presidente – e che serva a costruire con l’Africa un ponte di sviluppo e di pace con grandi opportunità …read more

Da: : Cospe

Category: News ed Eventi

Anche se voi vi credete assolti…

By redazione

Pubblichiamo per intero, come stanno facendo in molti, la lettera scritta dalla “ragazza della Fortezza da Basso”: lettera scritta all’indomani dell’assoluzione, nella sentenza d’appello, dei suoi sei stupratori. La pubblichiamo perché meglio di tutti gli articoli, le posizioni tra innocentisti e colpevolisti e opinionisti dell’ultim’ora, racconta come la sentenza giudichi la vittima e non i carnefici. Racconta di un paese che sta arretrando sul terreno dei diritti e di come le donne debbano ancora lottare. Insieme.
Anche per questo oltre a esprimere la nostra indignazione per la sentenza e solidarietà alla ragazza, sosteniamo e sottoscriviamo il comunicato di Artemisia, e …read more

Da: : Cospe

Category: News ed Eventi

Comunicato stampa di Artemisia

By redazione

La sentenza di appello che ha assolto gli stupratori di una giovane donna che ha subito una grave violenza alla Fortezza Da Basso di Firenze, rappresenta un deterrente per le donne che vogliono denunciare violenze subite.

Mentre i sei imputati dello stupro sono stati assolti, la donna è stata invece “moralmente condannata” per le sue scelte di vita, ritenute troppo libere. Secondo la sentenza la sua denuncia è stata solo il frutto di un pentimento, di un ripensamento per ciò che aveva volontariamente fatto. Secondo la Corte ciò che è avvenuto alla Fortezza è stato semplicemente sesso di gruppo in stato …read more

Da: : Cospe

Category: News ed Eventi

Ciao Sara, amica, cooperante e socia del Cestas

By agenda

Ci è giunta una di quelle notizie che non vorresti mai sentire: a seguito di una malattia affrontata con il coraggio e la serenità di sempre, ci ha lasciati la nostra amica, cooperante e socia, la dottoressa Sara Pergolizzi.

Negli ultimi momenti di vita, ci ha raccontato il fratello, Sara ha voluto ringraziarci per le opportunità professionali e umane vissute insieme al Cestas. Ma siamo noi a ringraziarla. Prima di essere un medico specializzato e di alta competenza sui temi delle malattie infettive, Sara è stata una di quelle persone rare, sempre pronte a donarsi all’altro. Un esempio per noi e …read more

Da: : Cestas

Category: Africa-News, Namibia-Sostegno alle donne e ai malati di Hiv/Aids e tb-News, News, News-homepage

Graduatoria Servizio Civile Regionale a Firenze

By redazione

Sono uscite le graduatorie relative al bando di Servizio Civile Regionale (sede di attuazione: COSPE Firenze) per il quale sono stati selezionati un totale di 9 volontari.

In allegato la graduatoria relativa al bando di Servizio Civile, in base alla valutazione sull’idoneità dei candidati allo svolgimento dello specifico progetto di servizio civile. Tale graduatoria non costituisce l’accesso automatico al Servizio Civile. L’ UNSC provvederà infatti ad una successiva verifica dei requisiti e della veridicità delle autocertificazioni rilasciate.

In caso di rinuncia da parte dei candidati selezionati, saranno contattati i candidati con il punteggio più alto, seguendo l’ordine della graduatoria.

La graduatoria è …read more

Da: : Cospe

Category: News ed Eventi

Cinque giorni di escursioni per esplorare l’Esino

By newsletter@csv.marche.it (Staff CSV Marche)

Cinque giorni di escursioni per esplorare l'Esino

Dalla Riserva Ripa Bianca di Jesi gestita dal Wwf riceviamo e pubblichiamo comunicato relativo all’iniziativa “Esperienze Esino”, dal 21 al 26 luglio: cinque giornate di trekking, spettacoli, dibattiti e monitoraggio del fiume Esino, dalla sorgente alla foce

JESI (An) – Per 5 giorni continuativi un gruppo di circa quindici “nuovi esploratori” cammineranno lungo gli ottantacinque chilometri del fiume Esino partendo dalla sorgente il 22 luglio per arrivare alla foce il 26. L’intento è quello di conoscere e far conoscere il fiume Esino percorrendolo a piedi, descrivendolo, rappresentandolo, traendone spunto per discussioni attorno al rapporto tra noi, le nostre comunità, la terra …read more

Da: : CSV Marche

Category: Ultime notizie