La centralità della Cooperazione internazionale per realizzare l’Agenda 2030

La centralità della Cooperazione internazionale per realizzare l’Agenda 2030

Mercoledì 29 settembre 2021, torniamo con un evento in presenza!

Nell’ambito della Settimana Africana Regionale, consueto appuntamento organizzato da L’Africa Chiama, abbiamo programmato un incontro aperto a tutti per tornare a parlare di Cooperazione internazionale.

La conferenza sarà aperta dall’intervento “Nessuno si salva da solo” curato dal Prof. Mauro Gallegati, docente di Economia Politica presso l’Università Politecnica delle Marche. A seguire sono previsti 4 interventi per portarci “sul campo” e esplorare alcune aree o Paesi di azione non solo dei Soci di Marche Solidali, ma anche di imprese marchigiane, in cui si realizzano interventi capaci di contribuire alla realizzazione dell’Agenda 2030.

Nonostante la crisi pandemica in corso, la solidarietà non si è mai fermata e la necessità di agire per la realizzazione di un mondo più equo, adottando criteri di sostenibilità, sembra ancora più urgente.
Vogliamo riportare questi temi al centro del dibattito e vogliamo farlo coinvolgendo tutta la cittadinanza.

Vi aspettiamo numerosi alle ore 17.00 presso la Sala Accademia di Babele (Largo Fiera della Pesca, 2) ad Ancona.

Accesso consentito esclusivamente alle persone munite di una delle certificazioni verdi Covid19 (Green Pass).

Prenotazione obbligatoria telefonando al 0721 865159 o tramite modulo di iscrizione. 

Qui è possibile scaricare la locandina col programma dettagliato dell’evento:

Ancona_29 Settembre_Marche Solidali

E il comunicato stampa

Comunicato Stampa 29 settembre

Clicca qui per vedere il servizio di Etv Marche.

Tutto pronto per la XV edizione del SEMINARIO DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE

Tutto pronto per la XV edizione del SEMINARIO DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE

Il 10 e 11 settembre 2021, a Senigallia, si rinnova il consueto appuntamento di formazione per docenti organizzato dal CVM in concomitanza con la ripresa dell’anno scolastico.

“Tutto deve essere ripensato, tutto deve ricominciare” è il titolo di quest’anno.
Un ovvio riferimento a questo anno e mezzo di pandemia globale, con l’obiettivo di dare una lettura condivisa alle trasformazioni avvenute nella società e nella scuola e immaginare futuri scenari per una ripresa che non sia un “ricominciare come prima”.

Al seminario interverranno relatori esperti di pedagogia, antropologia, diritto, economia, scienze sociali ed ambientali, per comprendere ed affrontare questa nuova sfida educativa, sia rispetto alla modalità che ai contenuti didattici che necessitano di essere ripensati: dall’analizzare e comprendere le conseguenze emotivo-psicologiche dell’isolamento agli approcci didattici da attivare, fra educazione civica, educazione alla cittadinanza mondiale ed educazione alla sostenibilità.

Oltre all’intervento di esperti, verranno organizzati gruppi di lavoro e laboratori tematici che consentiranno ai docenti di discutere, approfondire ed analizzare temi specifici legati alla ripresa post Covid-19.

È possibile partecipare sia in presenza*, nella storica sede del Liceo E. Medi di Senigallia, sia online, attraverso la piattaforma Zoom.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 30 in presenza – € 20 online
(Per i docenti è possibile pagare anche con la carta del docente).

Per iscriversi è necessario inviare il modulo di adesione, insieme alla ricevuta di pagamento.

Scadenza iscrizioni: 7 settembre 2021

Tutte le informazioni ed il programma in aggiornamento sono consultabili alla pagina del sito SENIGALLIA 2021
L’evento è patrocinato da Marche Solidali.

* Solo se in possesso del Green pass

SEMINARE LEGALITA’, ciclo di eventi online nell’ambito del progetto FAMI F.O.R.M.A.

SEMINARE LEGALITA’, ciclo di eventi online nell’ambito del progetto FAMI F.O.R.M.A.

Il progetto “F.O.R.M.A. – Formazione Opportunità e Risorse per Migranti in Agricoltura” nasce per contrastare il fenomeno del caporalato e promuovere l’inclusione socio-lavorativa dei cittadini stranieri presenti nei territori di Piemonte, Valle d’Aosta, Marche, Lombardia e Liguria.

Al suo interno sono stati ideati e promosso i webinar SEMINARE Legalità dedicati al tema del lavoro etico, consumi responsabili e innovazione nel comparto agro alimentare che, fino alla fine dell’anno, alterneranno momenti di informazione con esperti, dibattiti, conferenze, tavole rotonde e seminari.

Qui potete rivedere i webinar realizzati finora:

WEBINAR #𝟭 Consumi responsabili: approfondimento dal punto di vista del consumatore e delle aziende

Con gli interventi di: Michele Sozio, Slow Food Italia – Giulia Farfoglia, Food Pride – Camilla Archi, Bella Dentro – Enrica Arena, Orange Fiber

Modera: Linda Maggiori, blogger, giornalista e scrittrice impegnata sui temi ambientali.

WEBINAR #2 Reti del lavoro agricolo di qualità, certificazioni volontarie e la nuova condizionale sociale nella PAC

Con gli interventi di: Dott. Francesco Martella, Presidente FODAF Umbria – Prof. Antonino Galati, Professore Associato di Economia Agraria ed Estimo Rurale, Università degli Studi di Palermo – Dott.ssa Rosanna Casella, Dirigente generale dell’INPS, Regione Lazio – Dott. Enrico Nada, Responsabile Politiche Sociali Nova Coop – Dott.ssa Sabina Nicolella, Fondazione Ecosistemi, Esperta di Responsabilità Sociale delle Organizzazioni – Dott. Antonio Stea, Area tecnica Unione Coltivatori Italiani

Modera la Dott.ssa Elena Miglietti, giornalista, docente, ex dirigente Coop

Il progetto è finanziato dal 𝐹𝑜𝑛𝑑𝑜 𝐴𝑠𝑖𝑙𝑜, 𝑀𝑖𝑔𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑒 𝐼𝑛𝑡𝑒𝑔𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 2014-2020 – 𝑃𝑟𝑜𝑔𝑒𝑡𝑡𝑖 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑎 𝑃𝑟𝑒𝑣𝑒𝑛𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑒 𝑖𝑙 𝐶𝑜𝑛𝑡𝑟𝑎𝑠𝑡𝑜 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑜 𝑆𝑓𝑟𝑢𝑡𝑡𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜 𝐿𝑎𝑣𝑜𝑟𝑎𝑡𝑖𝑣𝑜 𝑖𝑛 𝐴𝑔𝑟𝑖𝑐𝑜𝑙𝑡𝑢𝑟𝑎.

“#2021Ultimachiamata: Pronti a rispondere?” – Evento finale!

“#2021Ultimachiamata: Pronti a rispondere?” – Evento finale!

Venerdì 19 marzo 2021, dalle ore 15.00 alle ore 17, si terrà l’evento finale del progetto “WALK-IN MARCIA CON IL CLIMA. Giovani e autorità locali contro il cambiamento climatico”, co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Sarà l’occasione per presentare il progetto attraverso la voce dei suoi protagonisti: i/le rappresentanti dei giovani e delle giovani coinvolti nelle attività progettuali presenteranno le loro esperienze alle Istituzioni nazionali e, al fine di condividere priorità comuni, riporteranno le istanze del Manifesto della campagna #2021UltimaChiamata.
Il Manifesto riporta obiettivi e missioni per contrastare il cambiamento climatico, attraverso le proposte  e le buone pratiche sostenibili elaborate in un anno di incontri educativi, formazioni, laboratori, incontri online sul tema dei cambiamenti climatici che hanno coinvolto circa 10.000 giovani dagli 11 ai 25 anni, provenienti da Toscana, Marche, Lazio, Provincia di Trento, Milano, Bologna, Napoli, Cagliari e Catania.

Gli interlocutori istituzionali saranno:

–          Serena Haas Spithover, Referente Educazione alla Cittadinanza Globale, Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo;

–          Mara Cossu, Direzione Generale Sviluppo Sostenibile, Ministero Ambiente per la Tutela del Territorio e del Mare;

–          Cristiana Avenali, Coordinatrice del gruppo tecnico per la Strategia Regionale di Sviluppo Sostenibile, Regione Lazio;

–         Natalino Barbizzi, Servizio Attività produttive, lavoro e istruzione, Regione Marche.

 

L’incontro è aperto a tutti! 

sarà trasmesso Venerdì 19/03/2021

dalle 15 alle 17 

sul canale Youtube di Oxfam italia!

 youtube.com/user/oxfamitalia 

 

Unisciti e partecipa anche tu!

Un momento di confronto e dibattito organizzato al termine della campagna #2021UltimaChiamata, lanciata lo scorso 16 febbraio per chiedere alle istituzioni locali e nazionali di coinvolgere i giovani nelle decisioni che riguardano la salvaguardia dell’ambiente e la lotta al cambiamento climatico, ascoltando la loro voce nella definizione delle strategie locali e nazionali per lo sviluppo sostenibile e nella loro attuazione concreta sui territori e a livello nazionale. Una campagna che in poco tempo ha ricevuto già più di 2.000 adesioni,  prevedendo un percorso di confronto con le istituzioni locali sui territori e l’organizzazione della Marcia on line #2021UltimaChiamata, un evento di mobilitazione digitale che ha riunito i giovani attivisti e i sottoscrittori del Manifesto in una vera e propria piazza “ virtuale” , insieme, con creatività e determinazione, contro i cambiamenti climatici e a sostegno dei punti chiave del Manifesto: la promozione di città intelligenti, nel senso di un’accessibilità a tutte e tutti dei servizi e delle risorse, della tutela del suolo e delle acque, della riduzione dell’uso di plastica e dei consumi, dell’economia circolare e l’avvio di iniziative mirate a far emergere il costo ambientale e sociale dei prodotti.

E’ possibile firmare e condividere il Manifesto sul sito 2021ultimachiamata.it 

 

* “WALK-IN MARCIA CON IL CLIMA. Giovani e Autorità Locali contro il Cambiamento Climatico” è un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale che vede impegnate organizzazioni della società civile ed enti locali nella lotta contro le sfide connesse agli impatti del cambiamento climatico, favorendo l’impegno e l’attivazione concreta dei giovani.

Il Progetto è co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo – Aics, coordinato da Oxfam Italia insieme a Fondazione AcraCentro Cooperazione InternazionaleCISPCOPEMarche SolidaliWe World e sostenuto dai Comuni di Milano, Cagliari, Bologna, dalla Regione Marche, dalla Regione Lazio, dalla Regione Toscana.

“Solidarietà, Progetti e Risorse per l’Africa”- incontro on line con il consorzio SPeRA

“Solidarietà, Progetti e Risorse per l’Africa”- incontro on line con il consorzio SPeRA

Mercoledì 24 Marzo 2021, dalle ore 18 alle ore 19:30 si terrà l’incontro online dal titolo “Solidarietà, Progetti e Risorse per l’Africa”, organizzato dal Consorzio SPeRA di Genova e promosso da CSV Marche – Centro Servizi per il Volontariato in collaborazione con Marche Solidali.

L’incontro è rivolto a tutte le associazioni e a tutti gli enti non profit marchigiani di cooperazione e solidarietà internazionale che operano in Africa e si terrà in videoconferenza sulla piattaforma Zoom.

Il Consorzio SPeRA (Solidarietà, progetti e risorse per l’Africa) riunisce 43 associazioni di volontariato operanti in Africa con l’obiettivo di favorire il lavoro di rete nell’azione umanitaria in questa area, pertanto, anche le finalità di questo incontro saranno la conoscenza reciproca e il confronto su attività e progetti in corso, con particolare riferimento alle problematiche connesse alla pandemia.

Questa iniziativa si inserisce nell’ambito di un più ampio ciclo di incontri che da alcuni mesi il Consorzio SPeRA sta organizzando, a livello nazionale, in accordo con CSVnet e con il supporto dei CSV locali e che si propone di fare il punto su alcuni temi di interesse principale che saranno al centro dell’annuale Convegno SPeRA “Italia e Africa” previsto a Maggio 2021.


INFO E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare all’incontro on line, è necessario accedere (previa registrazione) all’area riservata del sito csvmarche.it
Dopo aver effettuato la registrazione, sarà possibile portare a termine l’iscrizione per partecipare all’incontro online, accedendo alla sezione “EVENTI”. Qualche ora prima dell’appuntamento, gli iscritti riceveranno via mail il link per collegarsi alla stanza virtuale su zoom.

E’ possibile iscriversi entro il 23 Marzo 2021


Per maggiori informazioni contattare:
CSV Marche – Segreteria regionale
Tel. 071 899650 (lun, mar, gio, ven h. 9-13)
numero verde 800651212
email: segreteria@csv.marche.it

 

Scarica QUI la Locandina con il Programma dell’evento

 

“#2021UltimaChiamata”: una Marcia online contro il cambiamento climatico!

“#2021UltimaChiamata”: una Marcia online contro il cambiamento climatico!

Venerdì 12 marzo 2021, dalle 10 alle 12, si terrà la “Marcia online”un evento di mobilitazione digitale nazionale che è parte integrante della campagna #2021UltimaChiamata, lanciata da Oxfam Italia e dai partners del progetto “WALK-IN MARCIA CON IL CLIMA. Giovani e autorità locali contro il cambiamento climatico” co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Sarà un appuntamento ricco di ospiti e interventi che metterà al centro il tema dello sviluppo sostenibile e la lotta ai cambiamenti climatici e coinvolgerà i giovani attivisti, i docenti, le organizzazioni della società civile e le istituzioni che hanno preso parte alle attività di progetto.

Protagonista sarà la voce dei giovani dei vari territori coinvolti: studentesse e studenti da Milano, Napoli, Cagliari, Bologna, Catania, Roma, dalla Regione Lazio, Regione Marche, Regione Toscana e dalla Provincia di Trento, condivideranno le loro esperienze di attivismo, animeranno momenti di intrattenimento e daranno voce al loro impegno nell’ambito della campagna #2021UltimaChiamata.

L’evento sarà condotto da Federico Taddia, giornalista, autore e divulgatore. Dopo i saluti di Serena Spithover (AICS) e Elisa Bacciotti (Oxfam Italia) la mattinata sarà arricchita da interventi di approfondimento e divulgazione a cura di Letizia Palmisano, giornalista ambientale, e Lorenzo Ferrari, redattore e ricercatore del CCI. Interverranno anche Lorenzo Baglioni, attore e autore, e attivisti di associazioni che nel mondo si impegnano nella lotta per la giustizia ambientale e sociale.

La Marcia online è aperta a tutti!

Sarà trasmessa Venerdì 12/3/2021

dalle 10 alle 12

sul canale YouTube di Oxfam Italia

youtube.com/user/oxfamitalia

“MARCIA” E MOBILITATI INSIEME A NOI!!

 

Nel frattempo la campagna #2021UltimaChiamata prosegue con l’obiettivo di raccogliere firme e promuovere il Manifesto nazionale contro il cambiamento climatico.
Il Manifesto riporta obiettivi e missioni per contrastare il cambiamento climatico, attraverso le soluzioni e le buone pratiche sostenibili proposte dai circa 15.000 giovani dagli 11 ai 25 anni coinvolti nelle attività di progetto.

ADERISCI alla campagna, FIRMA E CONDIVIDI il Manifesto sul sito 2021ultimachiamata.it 

 

* “WALK-IN MARCIA CON IL CLIMA. Giovani e Autorità Locali contro il Cambiamento Climatico” è un progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale che vede impegnate organizzazioni della società civile ed enti locali nella lotta contro le sfide connesse agli impatti del cambiamento climatico, favorendo l’impegno e l’attivazione concreta dei giovani.
Il Progetto è co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo – Aics, coordinato da Oxfam Italia insieme a Fondazione Acra, Centro Cooperazione Internazionale, CISP, COPE, Marche Solidali, We World e sostenuto dai Comuni di Milano, Cagliari, Bologna, dalla Regione Marche, dalla Regione Lazio, dalla Regione Toscana e dalla Provincia di Trento.